Filler estetici, come evitare complicazioni

Filler
Filler, le punture di riempimento, ora sotto accusa perché probabile causa di granuloma
I filler, finora considerati tra i più innocui interventi di chirurgia estetica, in grado di donare una bellezza più naturale, possono rappresentare un vero e proprio rischio per la salute. Il dottor Alain Tenenbaum, supportato dai medici della Società italiana di Medicina Estetica, è giunto alla conclusione che i filler, se praticati in concomitanza con altre soluzioni di chirurgia estetica, possono portare alla formazione di granulomi e, quindi, provocare danni irreparabili sia alla salute che alla bellezza della persona. Il granuloma è una lesione provocata da infiammazioni croniche, le quali possono derivare sia da infezioni che dalla presenza di corpi estranei - e questo secondo caso è quello che riguarda i filler estetici. I filler sono, appunto, riempitivi che vengono iniettati sotto pelle per distendere le rughe, le cicatrici e le pieghe e per aumentare il volume delle {#labbra} e degli zigomi. I più utilizzati sono i filler contenenti collagene e acido ialuronico. I filler possono portare alla formazione di granulomi, creando tumefazioni e noduli di tessuto che, a oggi, sono impossibili da curare. La Società Italiana di Medicina Estetica ha confermato l'impossibilità della cura farmacologica dei granulomi causati da filler: l'uso del laser ha di sicuro risultati più soddisfacenti, tuttavia ancora non si è trovato un adeguato rimedio a tale problema. Per questo motivo, è meglio prevenire. Il dottor Tenenbaum ha affermato che non sempre i filler conducono a granuloma, ma che il granuloma si forma in seguito all'associazione del filler con altri prodotti. Quindi, prima di iniettare un riempitivo, bisogna tenere presenti alcuni fattori. Chi ha infezioni dentali, con l'iniezione del filler può andare incontro al granuloma - quindi, meglio una visita preventiva dal dentista. Se si è già fatta un'iniezione col vecchio tipo di filler, bisogna stare attente, perché l'associazione con il nuovo tipo può provocare la tumefazione. Qualsiasi intervento di lifting, iniezione di botulino, mesoterapia e agopuntura, con l'aggiunta del filler, può condurre a granuloma. Allo stesso nefasto risultato si può giungere con l'uso di filler misti. Oltre alla prevenzione, è importante fare un'ecografia ogni sei mesi: il granuloma, infatti, prima di manifestarsi in qualità di tumefazione, può agire nell'ombra per anni. Fonte: Ansa
Tag: bellezza, estetica
  • Alessia

    Per chi è di roma c’è Simed per i danni da filler.

    La prima visita è gratuita e il numero è 800.038.400.Con una seduta ho risolto il problema del granuloma alla guancia sinistra in una sola seduta,spero di esservi stata d’aiuto.

    • Stefania

      Grazie per la dritta,grazie a te sono riuscita a togliere un granuloma maledetto che avevo sulla guancia.Un abbraccio Stefania

Oroscopo
  • Oroscopo Ariete
  • Oroscopo Toro
  • Oroscopo Gemelli
  • Oroscopo Cancro
  • Oroscopo Leone
  • Oroscopo Vergine
  • Oroscopo Bilancia
  • Oroscopo Scorpione
  • Oroscopo Sagittario
  • Oroscopo Capricorno
  • Oroscopo Acquario
  • Oroscopo Pesci