Il 2012 si prospetta come un’annata densa di film degni di molta attenzione per amanti di qualsiasi genere: dal sci-fi con “Prometheus” e “The Dark Knight rises”, al fantasy con l’attesissimo ritorno di Peter Jackson con “The Hobbit”, a “Biancaneve e il cacciatore” e il “cugino” leggero “Mirror, Mirror”, fino allo storico con “The Iron Lady” senza dimenticare “On the road”, “Bel Ami”, “Cosmopolis”.

Galleria di immagini: Film più attesi del 2012

D’accordo, l’ondata di remake e di film tratti da romanzi fa pensare che a Hollywood siano a corto di idee originali da un po’, ma è impossibile non guardare con rispetto al nuovo trailer di “Prometheus”, in Italia dal 14 settembre, anche se assomiglia pericolosamente al suo antenato Alien. Qui abbiamo Charlize Theron, Noomi Rapace e la stella nascente Michael Fassbender nei panni di esploratori delle galassie che dovranno combattere per la sopravvivenza della specie umana.

Anche “The dark Knight rises”, nelle sale italiane dal 29 agosto, in quanto terzo capitolo firmato Christopher Nolan della saga di Batman apparentemente non riserva sorprese, ma vista l’escalation di qualità e grandeur dei primi due viene da chiedersi come ancora l’immaginifico regista possa superare se stesso. Stessa domanda vale per il grandioso Peter Jackson che torna alla regia con “The hobbit”, in Italia dal 14 dicembre: dopo la trilogia del “Signore degli Anelli”, record di incassi, notorietà e Oscar anche. E lo fa confermando molti protagonisti della prima saga, tra Cate Blanchett, Elija Wood, Orlando Bloom.

Per gli amanti del fantasy e dei soggetti epici non si può non citare “Biancaneve e il cacciatore”, in Italia dal 1 giugno, che si rifà esplicitamente alla saga di Tolkien se non altro nelle atmosfere, nella lotta tra il Bene e il Male, con la Regina Cattiva nei panni di Charlize Theron, e di una Biancaneve versione guerriera interpretata da Kristen Stewart. “Mirror, Mirror”, in Italia dal 23 marzo e contendente diretto, è più leggero, ma Julia Roberts cattiva merita il biglietto.

Per i giovani amanti della saga di “Twilight”, in particolare dei suoi protagonisti principali, Robert Pattinson e Kristen Stewart, sarà un anno praticamente indimenticabile. Mettendo da parte l’ultimo episodio della saga dei vampiri, “Breaking Dawn Parte II” dal prossimo novembre, il 2012 vedrà Pattinson in “Bel Ami”, probabilmente in primavera, film in costume ambientato nella Parigi dell’800 dal romanzi di Guy de Maupassant, con una scia di star, da Kristin Scott-Thomas, a Christina Ricci e Uma Thurman, e anche in “Cosmopolis” dal romanzo di Don DeLillo, ultima fatica del grande regista David Cronenberg dopo “A Dangerous Method”.

Tratto da un romanzo anche il terzo film dell’anno di Kristen Stewart che apparirà in “On the road”, da Kerouak, che dovrebbe riuscire a trovare la sua strada verso le sale proprio quest’anno, sembra in primavera. Altro suggerimento per i fan di “Twilight”, “Hunger Games”, dal 13 aprile, anche questo da un best-seller che già in fase di produzione veniva considerato simile alla saga vampiresca, ma con cui a parte il triangolo amoroso e una certa propensione alla colonna sonora indie-rock, non sembra avere molto in comune: ambientato in un futuro imprecisato, i Giochi sono una sfida all’ultimo sangue sotto l’occhio di una specie di Grande Fratello.

Tornando alle grandi attese del 2012, “The Iron Lady” è sicuramente da tenere d’occhio: un film sulla vita della controversa Primo Ministro della Gran Bretagna Margareth Thatcher, con una sublime Meryl Streep è già sulla via degli Oscar. Perciò segnate le date in agenda, e fateci sapere qual è il film che state aspettando con più trepidazione.

Fonte: Movieline