Non c’è niente di meglio che trascorrere una serata in attesa di Babbo Natale tutti insieme per godersi uno dei tanti, bellissimi, film di Natale per bambini, tra pellicole americane, grandi classici e film divertenti, senza dimenticare le novità dei film di Natale 2016, tra cui Oceania il nuovo film Disney per Natale e la commedia Una vita da Gatto con Jennifer Garner.

Dagli ever green come “Mamma, ho perso l’aereo” fino al più recente “Il figlio di Babbo Natale”, le pellicole natalizie destinate ai piccoli di casa sono un rito irrinunciabile nei giorni che precedono per le feste: i bimbi potranno così pregustare la magica atmosfera della notte più attesa dell’anno.

Favole contemporanee, commedie divertenti e grandi classici rivisti e re-interpretati da personaggi “illustri” e amati dai piccoli, come Barbie e Topolino: mamma e papà non avranno che l’imbarazzo della scelta.

Ecco allora 10 film di Natale per bambini da godersi in famiglia.

  1. Mamma, ho perso l’aereo. Passano gli anni ma questa pellicola resta un grande classico delle feste. Protagonista il piccolo e astuto Kevin che, accidentalmente “dimenticato” a casa dalla sua famiglia il giorno della partenza per le vacanze di Natale, si ritroverà a fare i conti con due perfidi ladri, ai quali il piccolo darà del filo da torcere.
  2. Mamma, ho riperso l’aereo. Imperdibile durante le feste, anche il celebre sequel di “Mamma, ho perso l’aereo”. Questa volta Kevin si ritroverà da solo a  New York e dovrà, ancora una volta, fare i conti con i due soliti ladri pronti a vendicarsi. Riuscirà ancora il piccolo a smascherarli?
  3. Willy Wonka e la Fabbrica di Cioccolato. Trasmesso ogni anno la mattina della Vigilia di Natale, il film cult degli anni Settanta, interpretato dal grande Gene Wilder, è ormai diventato un appuntamento immancabile, tanto per i piccoli quanto per mamma e papà. Una favola senza tempo, piena di colore e fantasia, incentrata sull’importanza dei buoni sentimenti.
  4. Zampa e il magico Natale. Un film del 2010 prodotto da Disney. Babbo Natale riceve in dono per il suo compleanno un bianco e morbido peluche che si trasformerà in un vero cagnolino e che lo aiuterà a uscire dai guai quando perderà la memoria, smarrendosi per le strade di New York. Il tenero Zampa riuscirà anche a rallegrare la vita di Quinn e Will, una coppia di orfanelli desiderosi di trovare una famiglia.
  5. Barbie e il canto di Natale. Il classico di Dickens è qui rivisitato in tipico Barbie-style. A vestire i panni dell’arido Scrooge è infatti Eden Starling, una ricca cantante d’opera dell’Ottocento, molto egoista, interpretata da Barbie. A riportarla sulla retta via, come la storia impone, saranno tre fatine: lo spirito del Natale passato, quello del Natale presente e quello del Natale futuro.
  6. Un magico Natale. Altro must strappalacrime tra i film di Natale per bambini è questa pellicola del 1985 che vede protagonista una bimba ponta a tutto pur di aiutare la sua mamma, delusa e ormai incapace di percepire lo spirito del Natale. Ad accorrere in suo aiuto sarà proprio Santa Claus.
  7. Che fine ha fatto Santa Clause? Il sequel di “Santa Clause”: il protagonista, Scott Calvin, è Babbo Natale già da otto anni ma questa volta gli toccherà affrontare una sfida veramente difficile. Se infatti non riuscirà a sposarsi entro la vigilia di Natale, smetterà di essere per sempre Santa Clause. Troverà la perfetta Mamma Natale?
  8. Il figlio di Babbo Natale. Cosa succederebbe se Babbo Natale “lavorasse” ai giorni nostri? Come racconta questo divertente film d’animazione, tutto sarebbe ormai automatizzato e un’avionave fantascientifica, gestita da un centro di comando di elfi, si occuperebbe della consegna dei regali. Anche la tecnologia, però, non è infallibile e a salvare la situazione sarà proprio Arthur, il figlio più piccolo di Babbo Natale.
  9. Topolino e la magia del Natale. Tre imperdibili episodi – L’incubo di Natale, Il Natale di Pippo e Topolino, Minni e il dono dei Magi – per un classico disneyano delle feste che vede protagonisti Paperino, Qui, Quo, Qua, Pippo, Max e, naturalmente, Topolino e Minni.
  10. La freccia Azzurra. Infine una pellicola nostrana, firmata da Enzo d’Alò. Al centro il perfido Scarafone che vorrebbe che la Befana invece che regalare i giocattoli, li vendesse. A dare la voce al protagonista è l’indimenticato premio Nobel, Dario Fo.