Dopo averne annunciato il seguito, Craig Perry, lo storico produttore dell’intera saga, svela alcuni dettagli di “Final Destination 5“.

Fra le novità più interessanti del nuovo film, va segnalato che sarà girato completamente in 3D, esattamente come il suo predecessore “The Final Destination”, pellicola non ancora uscita nelle sale italiane e che potremo vedere a partire del prossimo 21 maggio.

Craig Perry, ha anche rivelato che la nuova pellicola sarà pronta entro il 2012, dalle poche anticipazioni emerse, il produttore conferma che la saga rimarrà fedele a i precedenti capitoli e che tenterà di sfruttare maggiormente la tecnologia 3D, soprattutto in virtù dell’esperienza maturata durante le riprese del precedente episodio.

La ferma volontà da parte della produzione sarebbe quella di riuscire a fornire, ai futuri spettatori del film, una forte dose di tensione, creando, proprio come nei capitoli precedenti, delle morti spettacolari e allo stesso tempo che divertano il pubblico.

Fino a oggi la saga di Final Destination ha incassato in tutto il mondo più di 180 milioni di dollari in tutto il mondo, il quarto capitolo è uscito in America il 28 agosto 2009, riscuotendo un discreto successo al boxoffice; ancora qualche mese di pazienza e poi sarà disponibile anche da noi in Italia.