È finalmente arrivato il momento di tornare a casa per il cast di “Breaking Dawn“, impegnato a Squamish per le ultime riprese del film che arriverà nelle sale italiane il prossimo 18 novembre. Mentre pochi attori, tra cui i due protagonisti Robert Pattinson e Kristen Stewart, sono ancora impegnati a rigirare alcune riprese aggiuntive, la maggior parte ha già salutato il Canada per tornare negli Stati Uniti.

Provati dalla recente esperienza sul set Ashley Greene, Kellan Lutz, Nikki Reed e Jackson Rathbone, che nella saga interpretano rispettivamente i vampiri Alice ed Emmett Cullen e Rosalie e Jasper Hale sono stati immortalati dai fotografi all’ingresso dell’aeroporto di Vancouver in attesa del volo di ritorno a Los Angeles.

Galleria di immagini: Il cast di Breaking Dawn torna a casa

In concomitanza con la festa di compleanno di Kristen Stewart, la giovane Bella Swan che nell’ultimo capitolo della saga sposa il bel vampiro Edward Cullen, lo scorso 10 aprile il cast aveva colto anche l’occasione per festeggiare la fine delle riprese. Unica assente all’appello è stata Ashley Greene che, a causa dei frequenti litigi sul set con la Stewart ha preferito trascorrere la giornata facendo shopping con un’amica per le vie di Los Angeles.

Il wrap party, durato fino a tarda notte, avrebbe poi messo appetito alle giovani star. Infatti, secondo un dipendente di un locale McDonalds, alcuni attori del cast sarebbero entrati nel fast food visibilmente provati dai fumi dell’alcol alla ricerca di qualcosa da mettere sotto ai denti.