Ricette per il finger food ovvero, per definizione, quel cibo che può essere consumato “in punta di dita”, e solitamente consiste in tanti piccoli assaggini da servire prima del pasto vero e proprio. Sono una sorta di aperitivi in miniatura, sfiziosi e dall’aspetto molto invitante. Ecco alcune idee per ricette da sperimentare che potranno esservi utili per le vostre cene durante le feste.

Perfetto esempio di finger food sono le patate avvolte nel bacon e passate al forno. Dovrete utilizzare delle patate di dimensioni ridotte e tonde, in modo che avvolgere la fetta di bacon non risulti un problema e i vostri ospiti non si trovino in difficoltà nel mangiare. Prima dovrete lessare leggermente le patate e poi passarle in padella negli aromi, e in una seconda padella scotterete il bacon. Dopo aver composto il tutto dovrete ultimare la cottura in forno, aromatizzando le patate con del timo e del rosmarino. Un occhio di riguardo ai bastoncini che userete per infilzare bacon e patate: dovranno essere di una lunghezza media, in modo che siano facili da maneggiare.

Ottimi con il bacon sono anche i datteri, da aprire a metà e riempire con dei pistacchi, e poi da avvolgere in una fetta di bacon abbrustolita in padella. I blinis – un tipo di focaccia tipica della cucina russa – sono invece ottimi serviti con il caviale, facili e veloci da preparare. Un po’ più complesse le mozzarelline in carrozza, anche queste, come le patate, da infilzare con bastoncini maneggevoli.

Cambiando completamente genere, una buona idea di ricetta per il finger food sono i panini al sesamo da guarnire con del wasabi, zenzero e del pesce crudo, stile sushi, ma molto più maneggevoli. Potete anche abbrustolire i panini a forno e – se sono troppo grandi – tagliarli a metà.

Con delle fettine di manzo e degli asparagi potete creare dei mini-involtini molto scenografici, cuocendo in padella gli asparagi prima (senza farli ammorbidire troppo) e avvolgendoli in una fettina di carne prima di ripassare sul fuoco il tutto. Degli asparagi userete solo le puntine, in modo da creare involtini di dimensioni ridotte e facili da mangiare.

Per gli amanti degli abbinamenti saporiti, con del pane bianco, del gorgonzola e delle fettine di pera potrete preparare del finger food delizioso, da servire accompagnato a del buon vino, bianco o rosso a seconda dei gusti.

Con delle foglie di indivia potete invece preparare tante piccole “barchette” da farcire come più preferite: con del formaggio fresco, della salsa bernese o un mix di carote e barbabietole tagliate alla julienne e legate” da un cucchiaino di panna o formaggio.

Il finger food però non si limita solo al salato. Ottimi esempi di finger food dolce sono i quadratini di torta, i bicchierini di mousse e gli spiedini di frutta.