Una finta pancia per inscenare una gravidanza in realtà inesistente. Questa l’accusa mossa a Beyoncé Knowles, la cantante moglie del rapper Jay- Z e incinta al quinto mese.

I rumor sono nati dopo la partecipazione di Beyoncé al programma della televisione australiana Sunday Night Show. La cantante, infatti, si è presentata in studio con un attillato abito rosa che metteva perfettamente in risalto la pancia, ma, dopo essersi seduta, la pancia sembrava scomparsa per poi riapparire una volta alzatasi.

Galleria di immagini: Beyoncé e la sua gravidanza

Ma il caso “pancia finta” è scoppiato il 28 agosto, nel corso dei Video Music Awards: in quell’occasione Beyoncé aveva mostrato le curve materne durante la sua esibizione sul palco suscitando l’emozione del pubblico. Allora il celebrity blog Mediatakeout.com aveva riportato la frase di un anonimo giornalista, secondo il quale la cantante avrebbe desiderato annunciare la sua gravidanza in grande stile e dunque avrebbe fatto in modo di mostrare un pancione.

Secondo le accuse, Beyoncé avrebbe arruolato una madre surrogata per dare alla luce il suo primo figlio e la finta pancia servirebbe a inscenare una vera {#gravidanza}. Si tratterebbe, dunque, di una mossa pubblicitaria studiata a tavolino in concomitanza con l’uscita del suo ultimo album “4”.

Yvette Noel-Schuré, portavoce della cantante, ha rilasciato una dichiarazione alla ABC News respingendo le voci della finta gravidanza e definendole “stupide, ridicole e false”.

Fonte: Nme.com