Il periodo estivo rappresenta un momento ideale per dedicarsi alla rimessa in forma del corpo, complici le alte temperature che accelerano la sudorazione, e maggiore tempo a disposizione da trascorrere fuori casa.

Camminare rappresenta un’attività fondamentale che dona benessere a tutto il corpo, ma non basta per eliminare i chili di troppo e tonificare i muscoli. Anzitutto, è fondamentale scegliere la meta, anche se ci si trova in centro città, per capire il tipo di attività fisica più idoneo: che sia il parco vicino casa o la pista ciclabile piuttosto che la pista pedonale, ogni luogo potrà diventare la palestra ideale.

Il parco è il luogo in cui poter sfruttare la maggior parte delle attività, anche per la presenza di alberi che aiutano l’ossigenazione.

Nelle zone verdi metropolitane, spesso sono presenti i percorsi benessere, divisi per tappe, facilmente riconoscibili per la presenza di cartelli esplicativi, in cui, dopo un accurato riscaldamento, si inizia a bruciare calorie con la corsa, per poi passare a esercizi di potenziamento muscolare della zona toracico addominale, concludendo con i piegamenti dei muscoli flessori delle gambe.

Portare a spasso il vostro fedele amico a quattro zampe, può diventare un fantastico modo per tenersi in forma: insegnare le attività di agility a fido rappresenta una sfida per lui e un’occasione di movimento per smaltire i rotolini a ritmo di 300 calorie ogni ora.

Se il vostro cruccio è poi il punto vita, ecco alcuni consigli da provare subito. Gli esercizi più odiati ma necessari per ottenere un giro vita da bikini sono gli addominali e il crunch laterale: {#esercizi} da eseguire a terra a pancia in su almeno tre serie da 33 piegamenti. Già dai primi giorni, dopo l’allenamento, la zona addominale apparirà tonificata.

Alcuni attrezzi possono rendere l’allenamento più dinamico e divertente come la corda e l’hula hoop, che promette un lato b da star. La corsa, praticata soprattutto in salita e almeno 3 volte a settimana, è il giusto allenamento per chi desidera vedere il corpo cambiare in poco tempo: bastano 3 sessioni di mezz’ora per sentirne i benefici.

La bicicletta è rimasta posteggiata troppo a lungo in cantina? Ora è il momento di levare la polvere e iniziare a pedalare almeno un’ora al giorno sulla pista ciclabile, in cui si bruceranno 500-700 calorie all’ora, a seconda della velocità e del terreno e il corpo tornerà tonificato in meno che non si dica.

Ricordate i mitici Roller? I pattini in linea corredati di un lettore mp3, diventano un vero gioco del benessere: rinforzano le gambe senza caricare il peso sulle ginocchia, oltre ad avere un forte potere antistress.

Se il torace e la schiena hanno bisogno di un restyling è il momento di prendere la pagaia e iniziare a vogare: il kajak è un modo di immergersi nella natura sfruttandone tutti i benefici. Ogni ora equivale a 340 calorie eliminate oltre a rinforzare spalle, tricipiti, bicipiti.

La vostra meta è la montagna? Allora approfittate per confrontarvi con le salite impervie dei sentieri più difficili praticando l’escursionismo: gambe più snelle consumando 400 calorie all’ora, in cambio di scenari strepitosi ed emozioni ad alta quota.

Qualsiasi attività si scelga di svolgere all’aperto, il segreto rimane quello di non scoraggiarsi e continuare nell’allenamento perseguendo l’obiettivo che ci si è posti.