Sorpresa e delusione per il tennis in rosa impegnato, come quello maschile, al Master di Miami.

L’azzurra Flavia Pennetta è stata infatti eliminata al secondo turno in maniera inattesa dalla ceca Iveta Benesova, che si è aggiudicata il match con la brindisina vincendo nettamente in due set (6-3 6-0) in poco più di un’ora, con soli tre giochi conquistati e tutti nel primo set.

I precedenti, per quanto riguarda i confronti diretti tra le due tenniste, davano ragione a Flavia Pennetta, che prima della sconfitta di ieri era in vantaggio per 4 a 3. L’italiana conferma così un inizio di stagione un po’ sottotono dopo i fasti della scorsa stagione che le hanno consentito di arrivare al primo posto della classifica WTA nel doppio.

Galleria di immagini: Flavia Pennetta e Gisela Dulko

Le speranze azzurre sono adesso tutte riposte in Francesca Schiavone, che esordirà oggi contro la tedesca Angelique Kerber. Per quanto riguarda gli altri risultati del “Sony Ericsson Open” di Miami successo per la numero uno WTA Caroline Wozniacki, che in due set ha battuto l’americana Mattek Sands e si prepara ad affrontare Daniela Hantuchova. Tutto facile anche per Maria Sharapova, che si è imposta in due set sulla croata Petra Martic.

Uno sguardo, infine, al tabellone maschile evidenza la vittoria di Andreas Seppi contro il tedesco di origini russe Mischa Zverev (6-2 6-7(9) 6-1 il risultato finale) e la sconfitta di Fabio Fognini, costretto a cedere dopo un match combattuto a Radek Stepanek con il punteggio di 6-4 7-6(5).