Il magazine Novella 2000 ha immortalato una lite tra la soubrette Flavia Vento e il suo attuale, e probabilmente ex, fidanzato Emanuele di Gresy. Il motivo è il presunto tradimento di lui con una 22enne di Milano, probabilmente appartenente anche lei al mondo dello spettacolo.

Il caso ha voluto che la lite tra la Vento e il suo fidanzato avvenisse per strada a Milano, tra urla e strattoni. E si sa già dalla sua fallimentare campagna elettorale, che la Vento ha una voce acuta.

L’ex valletta “da sotto tavolo” di Libero, accusa il fidanzato di tradimento, gli urla contro la sua rabbia, e termina anche la sfuriata con minacce di vendetta: ma la Vento non era la stessa ex candidata politica che, in campagna elettorale, dichiarava di essere disposta a “mettere il suo volto per ideali come la guerra”? E quest’ultima frase pragmaticamente sconquassata lascia tutto all’immaginazione.

La lite si conclude con una Flavia Vento dal volto in lacrime, botte, strattoni e la separazione dei due fidanzati. I passanti attoniti hanno assistito alla scena, mentre la Vento urlava chiaramente al suo Emanuele di fare i bagagli e andarsene a casa della persona con cui lui le avrebbe messo le corna.

Mentre Emanuele si limita a dire che “tutto è una casino”, Flavia, più agguerrita, dice:

Stavolta è finita davvero. Non ho intenzione di perdonarlo anche perché chi tradisce una volta poi lo rifà. Non vedo l’ora di conoscere un vero uomo che mi faccia dimenticare questa triste storia.

Ecco alcuni degli scatti resi disponibili in rete dal TGCom e da Novella2000.