I flirt con i colleghi di lavoro possono risultare un’arma a doppio taglio. Se da una parte aiutano ad avere qualche favore piccolo o grande, magari persino un avanzamento di carriera, dall’altra parte sono sconsigliati e non visti di buon occhio, perché possono causare anche parecchi problemi all’interno delle dinamiche aziendali.

=> Leggi perché flirtare sul lavoro aiuta a fare carriera

I flirt con i colleghi di lavoro sono spesso visti in maniera positiva nei film o nelle serie tv, ma nella realtà possono creare più guai che non situazioni romantiche. Secondo quanto riportano i risultati di un nuovo studio, infatti, una buona parte degli impiegati intervistati dichiara di preferire stare alla larga da relazioni e flirt tra le mura dell’ufficio, o comunque all’interno del luogo di lavoro.

=> Scopri come flirtare al telefono

Il noto servizio di dating e appuntamenti online It’s Just Lunch ha condotto una ricerca, da cui risulta che il 70% circa delle persone con un impiego preferisce uscire con qualcuno che non fa parte del proprio ambito lavorativo. Dai risultati di questa indagine risulta non solo che i single non vogliono avere appuntamenti con i colleghi, ma inoltre non hanno nemmeno voglia di parlare del proprio lavoro nel corso di un incontro sentimentale. Da questi dati, emerge quindi la voglia di evadere del tutto dai pensieri riguardanti la propria professione, per staccare completamente.

=> Scopri quali sono i colleghi di lavoro che fanno bene all’umore

Soltanto il 4% degli intervistati dichiara invece di adorare parlare di lavoro durante un appuntamento romantico; per gli altri è meglio cercare argomenti di conversazione diversi e dimenticare del tutto le preoccupazioni legate all’impiego. Il dato che emerge più chiaramente da questo sondaggio è dunque la voglia di separare del tutto la vita sentimentale da quella professionale e lavorativa. Il 40% delle persone dichiara inoltre di considerare inappropriato e poco professionale uscire con i colleghi o i clienti.

Tra gli altri risultati venuti fuori da questa indagine, risulta che solo il 2% dei single intervistati è disposto a cancellare un appuntamento sentimentale per dedicarsi a impegni lavorativi. Inoltre, quasi la metà degli intervistati preferisce non uscire con un “workaholic“: tempi duri quindi per i maniaci del lavoro e per chi non riesce a separare la vita professionale da quella privata.

Fonte: BusinessNewsDaily