Flirtare sul posto di lavoro non solo non rappresenta una distrazione, bensì potrebbe aiutarvi a fare carriera. Secondo un nuovo studio, le donne che sanno come flirtare in ufficio sono viste meglio e sono considerate più efficaci nella loro professione.

Saper flirtare può quindi rivelarsi un’arma in più per fare carriera. A svelarlo è una nuova indagine, pubblicata su Personality and Social Psychology Bulletin, secondo cui le donne che flirtano hanno più probabilità di concludere negoziazioni e contratti rispetto a quelle che non lo sanno fare, o preferiscono non farlo.

L’indagine rivela come questa dote sia un vantaggio esclusivo delle donne e per gli uomini non funziona allo stesso modo. Per le donne, questa dote si rivela efficace però solo in un ambiente lavorativo prevalentemente maschile.

>> Scopri come fare carriera senza apparire inesperta

Laura Kray, professoressa dell’Università della California di Berkeley che ha condotto questa ricerca, ha commentato i risultati spiegando:

«Le donne sono unicamente confrontate con un compromesso in termini di essere percepite come forti oppure calorose. Usare il fascino femminile nelle negoziazioni è invece una tecnica che combina entrambe.»

Lo studio è stato condotto su 100 partecipanti che dovevano immaginare di dover vendere un’auto a due acquirenti donne, una che flirta e l’altra no. I risultati rivelano che gli uomini preferivano vendere alla donna che flirtava con loro. La Kray specifica però che il flirt deve essere giocoso:

«La chiave è flirtare con la propria personalità naturale in mente. Essere autentiche. Divertirsi. Ciò si trasforma in fiducia, che è una componente importante nelle trattative.»

Fonte: Medical Daily