Al Grande Fratello 12 si er a presentata come intelletuale, così Floriana Messina è riuscita ad infastidire tutti i gieffini a colpi di citazioni, si è divertita a criticare chiunque, si è fatta corteggiare, ma nessuno l’ha scelta. Se in molti credevano fosse una delle probabili vincitrici, sono rimasti delusi quando è stata esclusa. Ma, una volta uscita dalla porta rossa, ha procurato di non far mancare le sue critiche.

Abbandonati i panni di gieffina, altri sono gli obiettivi di Floriana Messina, amante dell’obiettivo delle telecamere, ambirebbe arrivare al trono di Uomini e donne, alla corte di Maria De Filippi. Tutto questo lo confessa al settimanale Visto:

“Maria perchè non mi hai chiamata? Voglio innamorarmi e perdere la testa. Sono la tronista perfetta, non una gallina strapazzata. Saprei come tenere sulla corda i corteggiatori, ci sono abituata. Mi divertirei e farei divertire il pubblico. So di essere la tronista perfetta sono una vera femmina “.

Nell’ipotesi che la Sanguinaria decida di chiamarla in trasmissione, Floriana Messina spiega i requisiti che devono avere i corteggiatori per attirare la sua attenzione:

“Sono molto esigente. Mi piace vivere storie che sembrano film: belle, intense, insolite. L’atmosfera del programma sembra perfetta, tra un’esterna e l’altra potrei vivere una favola”.

Neanche questa volta Floriana Messina riesce ad uscire dal personaggio che si è costruito, sempre al di sopra delle righe, non accetterebbe ruoli “secondari”, respinge assolutamente l’idea di fare la corteggiatrice:

“Sarebbe contro la mia indole. Nella vita sono una preda, non ho mai cacciato. O il trono o niente”.