Comoda la bicicletta, soprattuto nell’intenso e inarrestabile traffico delle grandi metropoli, ma non solo. La useremmo tutti i giorni per andare a lavoro, con la sua capacità di poter viaggiare anche in piccoli spazi, in quelle piccole feritoie libere tra una fila di macchine e quelle adiacenti, rappresenta sicuramente una tentazione irresistibile. Unico problema, un parcheggio al sicuro dai ladri. Una soluzione ci sarebbe, la pieghiamo e la portiamo in ufficio con noi.

Non è uno scherzo, ma un nuovo brevetto firmato Mercedes Benz: Folding Bike.

Il nome rende bene il concetto: un telaio rivestito in metallo, dotata di freni a disco e cambio Shimano ad otto velocità, in grado di cambiare forma per occupare volumi inferiori.

folding 2

Potete utilizzarla tranquillamente come una normalissima bici, per poi “compattarla” tramite un sistema di incastri e ripiegamenti degno delle migliori sorprese Kinder.

Nella sua forma compatta, la bicicletta occupa uno spazio di appena 80x80x35 cm. Non sarà come portare una ventiquattrore ma potrete tranquillamente nasconderla sotto la scrivania, provocando l’invidia dei vostri colleghi, ogni volta che arriverete puntuali sul posto di lavoro senza aver passato delle ore a districarvi in un traffico stressante.

Inoltre, un comodo portapacchi posto nella parte posteriore della bici vi consentirà di trasportare eventuali valigette, zaini, ecc…

Esiste un mezzo di trasporto migliore?