Già attivo, e abbastanza consistenti, le domande di finanziamento del Fondo Kyoto per la promozione dell’efficienza energeticae delle fonti rinnovabili di piccola taglia e per la ricerca innovativa in campo ambientale. Il Fondo è gestito dalla Cassa depositi e prestiti.

Numerose già le richieste, a dimostrazione che il Fondo Kyoto risponde esattamente agli obiettivi programmati: finanziare e stimolare investimenti piccoli e medi in strumenti e tecnologie che consentano di riconvertire il nostro sistema energetico in un modello low carbon. Un programma tracciato e coordinato per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra e ispirato al Protocollo di Kyoto.

Quali gli interventi agevolabili?

Tra gli altri, interventi di risparmio energetico sugli edifici esistenti; interventi per la climatizzazione tramite teleriscaldamento da impianti di cogenerazione; installazione di piccoli impianti da fonti rinnovabili. Il Fondo rotativo per Kyoto è di 600 milioni di euro a disposizione dei soggetti pubblici e privati che hanno bisogno di crediti per realizzare iniziative nell’ambito della riduzione delle emissioni, come già evidenziato.

Chi può usufruirne

Possono usufruire del Fondo Kyoto persone fisiche, comproprietà, imprese e persone giuridiche private, Energy Service Company (ESCo), soggetti pubblici e anche i condomini.

Come accedere al finanziamento

Bisogna compilare la domanda esclusivamente online sul sito web della Cassa Depositi e Prestiti. La domanda va spedita per raccomandata con a/r o Raccomandata con prova di consegna entro tre giorni solari dalla conferma di avvenuta registrazione. Se la domanda non arriva nei termini stabiliti, si rischia l’esclusione. Alla domanda bisogna allegare la documentazione richiesta per ciascuna tipologia di beneficiario.

La durata dei finanziamenti

È compresa fra tre e sei anni (tra 3 e 15 anni per i soggetti pubblici). Ai finanziamenti agevolati è applicato un tasso di interesse agevolato dello 0,50%. I finanziamenti potranno coprire fino al 70% delle spese previste dal progetto e fino al 90% per le pubbliche amministrazioni.

Le domande potranno essere presentate fino al 14 luglio 2012.

Per maggiori informazioni:

cdpkyoto@cassaddpp.it

numero verde 800 098 754

attivo dal lunedì al venerdì

dalle 8:30 alle 13:30

dalle14:30 alle 18:00.