Simona Recanatini e Sonia Sassi: sono loro le due food blogger che Leonardo.it ha intervistato per voi. Nel loro blog, L’albero della carambola, si descrivono così: “la valigia sempre pronta, la macchina fotografica puntualmente in mano, un taccuino in borsa e la cucina in disordine perenne. Queste sono solo alcune delle cose che abbiamo in comune e che ci hanno fatto ritrovare qui”.

Sul loro blog potrete trovare ricette di tutti i tipi, semplici da realizzare e ben descritte, anche grazie alla documentazione fotografica che le due amiche propongono a tutti i loro lettori e fedeli seguaci.

La loro passione per la cucina trapela da ogni post pubblicato sul loro sito, noi vi consigliamo di dargli un’occhiata, ma prima leggete l’intervista di Simona e Sonia. Eccola!

Perché siete diventate food blogger?

Il nostro blog, “L’albero della carambola”, è nato come sfida: volevamo dimostrare ai nostri amici che se c’è la passione… il tempo per cucinare (e per girovagare) si trova sempre! Cucinare, viaggiare e fotografare sono appunto i nostri hobby, la spinta grazie alla quale abbiamo iniziato, tre anni fa, questa avventura in rete: un blog con ricette semplici e abbordabili (senza alcuna pretesa accademica!), “condite” dai nostri immancabili appunti di viaggio e dalle nostre esperienze enogastronomiche in giro per l’Italia e per il mondo, con spunti e novità “colte” osservando i grandi chef al lavoro. E oggi siamo ancora qua, felici di poter condividere le nostre esperienze con tante persone appassionate di food&travel.

L’aneddoto più curioso che vi ricordate?

Uno che ci accomuna riguarda le fotografie e…i nostri vicini di casa! Spesso al mattino presto, prima di andare al lavoro, creiamo un set volante sul balcone per fotografare i piatti con la luce naturale: immaginatevi la faccia dei nostri vicini di casa nel vedere due “pazze” in pigiama, anche d’inverno, con macchina fotografica, stoviglie, bicchierini e posate che scattano fotografie a ripetizione…magari a uno sformato di verdure o a un bicchierino di polenta…alle 8 del mattino!

Che consiglio dareste a chi vuole diventare una food blogger?

Di tenere sempre ben presente che dall’altra parte dello schermo ci sono persone che leggono e che sicuramente proveranno a rifare la ricetta: bisogna essere corretti, onesti, precisi.

Il piatto che amate di più cucinare e quello che amate di più mangiare?

Cucinare i dolci è meraviglioso: montare le uova con lo zucchero, impastare una frolla, sciogliere il cioccolato, sentire quel meraviglioso profumo di torta fatta in casa che invade la casa…

Da buone italiane, i piatti unici di pasta con le verdure o pasta con un condimento a base di pesce sono quelli che a tavola ci danno maggiori soddisfazioni, anche per le infinite varianti che si possono sperimentare.

Per contattare Simona e Sonia visitate il loro blog L’albero della carambola o tramite le loro pagine Facebook e Twitter.