Come le apprezza il tuo bambino. Ogni minuto di ogni singolo giorno rappresenta una nuova ed eccitante esperienza per tuo figlio. Non sarebbe meraviglioso se tu potessi sentirti esattamente come lui?

”Guarda quella foglia, mamma. È un aeroplano!”, ”Mi piace tanto il pane”: forse ti sembra che queste piccole cose abbiano poca importanza, ma per il tuo bambino le cose di tutti i giorni sono davvero sorprendenti ed ora anche tu hai l’opportunità di condividere con lui questo straordinario senso di stupore.

Per comprendere pienamente perché il tuo bambino trova le piccole cose della vita così meravigliose, fai finta di essere lui per un’ora. Andate al parco insieme e gridate di gioia, mentre fate lo scivolo insieme oppure andate sull’altalena. Il tuo bambino di sicuro darà contento di vedere che anche tu ti diverti.

La vita ci pone sempre davanti a due scelte: puoi essere spettatore oppure protagonista. Per questo, lasciati andare, lasciati coinvolgere dal tuo bambino. Assapora le cose semplici della vita e seguilo in quella straordinaria avventura alla scoperta della vita.

Piccoli consigli

Per aiutarti ad abbandonare per un po’ il mondo degli adulti per vedere la vita con gli occhi di tuo figlio. Ricorda sempre che le possibilità per farlo sono davvero infinite…

*Prova a considerare ogni giorno

come se fosse un’avventura

Dipende solo da te riuscirci. Il tuo bambino non ci pensa due volte ad eccitarsi anche se sente semplicemente il campanello della porta suonare e forse dovresti prendere esempio da lui!

*Non aver paura di esagerare un po’,

almeno di tanto in tanto

Dopo tutto è proprio quello che i bambini fanno ogni giorno, anche se può capitare che a volte mettano a dura prova la pazienza delle loro mamme…

*Ricorda, nella vita devi cercare

di non sentirti mai una fallita

Il tuo bambino impara da ogni esperienza che fa. E di certo non se la prenderà poi troppo, se durante la giornata è riuscito a giocare solo con tre dei suoi cinque pupazzi. Quindi, cerca di applicare questa sua logica anche a te stessa, la prossima volta che riuscirai ”solo” a fare tre lavatrici, nell’arco della giornata.

*Chiedi a te stessa cosa accadrebbe

se tutto fosse davvero possibile?

Il tuo bambino non considera la possibilità che potrebbe non riuscire a fare qualcosa e ciò vuol dire che cercherà di fare qualsiasi cosa. E va bene, forse non sceglierai di scalare l’Everest, però potresti iscriverti in palestra, dal momento che dici di volerlo fare da circa sei mesi.

*Ricordati da bambina e divertiti

Tempo fa anche tu sei stata una bambina, quindi dovresti sapere bene cosa significa sentirsi liberi e spensierati. Prova a pensare a te stessa come ad una lavagna completamente bianca (ed è così che si sente esattamente il tuo bambino) e cerca di eliminare tutte le ”macchie” negative che si sono accumulate nel corso degli anni. Torna alle origini e divertiti.