Mettere su famiglia, e prima ancora il matrimonio, è un passo importante come la scelta degli studi, un trasferimento di lavoro, quindi necessita di una preparazione. Così la pensa Martina Ferrara, promotrice del “Forum della famiglia” che si terrà a Napoli dal 14 al 22 gennaio.

Informazioni, incontri con esperti di diritto di famiglia e psicoterapeuti. Perché nessuno dica “non lo sapevo”. Al forum, ospitato all’interno della kermesse “Tutto Sposi”, hanno aderito personaggi di rilievo come la matrimonialista Anna Maria Bernardini De Pace e la psicoterapeuta Maria Rita Parsi.

Saranno molti, inoltre, gli avvocati, magistrati, sociologi e psicologi che parteciperanno all’evento, destinato a replicarsi in febbraio anche a Milano e dedicato alle coppie di futuri sposi, e futuri genitori. Ma sposarsi e avere dei figli è davvero così complicato? Arriviamo tutti così impreparati? Di certo le statistiche non aiutano a essere ottimisti, ma è pur vero che non si era mai vista una tale concentrazione di esperti di tutte le discipline, ciascuno con la sua ricetta, per assicurare la felicità.

Anche la rottura della promessa, ormai, viene gestita da figure esterne, come il mediatore familiare, che collabora con il tribunale per cercare la via meno traumatica possibile.

Così, visto che viviamo in una società laica, si sta comprensibilmente creando una cultura (tipicamente d’oltreoceano) che spinge per corsi pre-matrimoniali di stampo giuridico e non confessionale. Perché se la cellula della società è la famiglia, non si può lasciare nulla al caso.

O forse sì?

Fonte Tuttosposi