La coppia Puccini-Preziosi continua a far parlare di sé dalle pagine dei giornali. Alessandro Preziosi è tornato sulle pagine del periodico di Alfonso Signorini, che per primo aveva pubblicato le foto che lo ritraevano in un supposto bacio con la modella Giorgia Pagliacci.

Così Preziosi ha pensato bene fossero comunque doverose le scuse (anche se aveva già dichiarato di non aver fatto nulla di male e che il bacio non c’era stato realmente) alla compagna Vittoria Puccini e ai suoi genitori, per averla così esposta alla berlina dei lettori.

Preziosi ha spiegato:

Mi sento in dovere di portare le mie scuse a Vittoria per aver avuto con questa persona atteggiamenti deplorevoli per una giornata intera. Questo è ingiustificabile. Ho messo alla berlina anche la mia compagna. Non posso esimermi dal considerarmi un cretino, ho trasformato la leggerezza in superficialità. Sono stato irresponsabile. Mi sono scusato con i genitori di Vittoria, siccome so bene che non sono nuovo ad avere atteggiamenti troppo calorosi nei confronti delle persone, mi sono sentito in dovere di farlo.

Si dice che gli uomini italiani siano “calienti”, ma se davvero non c’è stato nulla, perché continuare a giustificarsi, soprattutto le dichiarazioni della Puccini, che aveva preso la notizia del tradimento come uno scherzo, un fraintendimento, e ci aveva anche riso? Ma con la Puccini in onda per una fiction sulla Rai, il gossip non può che giovare: bene o male, purché se ne parli.