Nonostante sia rimasta un po’ decimata nei giorni scorsi, la pattuglia azzurra al Roland Garros continua al momento la propria strada verso le fasi finali del secondo slam stagionale.

Nella giornata di ieri è toccato scendere in campo anche a Francesca Schiavone, che dopo aver avuto la meglio all’esordio contro l’americana Melanie Oudin, era chiamata a replicare la buona prestazione contro la russa Vesna Dolonts.

Galleria di immagini: Francesca Schiavone

Alla tennista milanese sono bastati un’ora e 12 minuti di gioco per portare a casa una partita dominata dall’inizio alla fine, chiusa con il punteggio di 6-1 6-2 e sufficiente ad accedere al terzo turno, dove si troverà di fronte la cinese Shuai Peng, avversaria non certo impossibile da superare ma da prendere con il dovuto rispetto.

Assieme a Francesca Schiavone, il torneo francese vede proseguire il cammino dell’attuale numero uno al mondo Caroline Wozniacki, mentre ha dovuto salutare Parigi l’altra azzurra Sara Errani, superata dalla slovacca Daniela Hantuchova per 6-1 6-2. Attesa sulla terra rossa nella giornata di oggi è Roberta Vinci, chiamata a difendere i nostri colori al cospetto della francese Iryna Bremond.

In ambito maschile è uscito invece Andreas Seppi, eliminato dal brasiliano Thomas Bellucci, ma a risollevare almeno parzialmente le sorti degli italiani ci ha pensato Fabio Fognini, che ha vinto con facilità contro il francese Stephane Robert, battuto per 6-2 6-1 6-0 in un’ora e 20 minuti di partita.

Il prossimo avversario di Fognini sarà adesso lo spagnolo Guillermo Garcia-Lopez, mentre scenderà in campo nella giornata di oggi Simone Bolelli, che dovrà affrontare il numero quattro del tabellone, lo scozzese Andy Murray.