Frankenweenie“, il nuovo film in stop motion di Tim Burton arriverà al cinema solo il 5 ottobre 2012, ma la Walt Disney ha già reso ufficiale i primi dettagli.

Scritto da John August, che ha collaborato precedentemente con Burton in “Big Fish”, “La sposa cadavere” e “La fabbrica di cioccolato”, il film è tratto dal popolare cortometraggio di Burton del 1984, “Frankenweenie”.

Galleria di immagini: Frankenweenie di Tim Burton

Il corto sarebbe dovuto essere in stop-motion, ma a causa di problemi di budget, il regista Burton aveva preferito girarlo in live-motion. Ora, “Frankenweenie” sarà girato in stop-motion, in bianco e nero e utilizzerà la tecnologia 3D. Per la prima volta, così, tecniche antiche, come il bianco e nero si fonderanno in un’unica pellicola per ottenere un risultato sicuramente sorprendente.

La sinossi ufficiale recita:

“Dal genio creativo di Tim Burton arriva Frankenweenie, un emozionale narrazione di un ragazzo e il suo cane. Dopo aver perso inaspettatamente il suo cane adorato Sparky, il giovane Victor utilizza la scienza per far ritornare in vita il suo caro amico, anche se con qualche piccola modifica. Victor cercherà di nascondere la sua creazione, ma quando Sparky riuscirà a fuggire, i suoi amici, gli insegnati e tutta la città impareranno che “la vita al guinzaglio” può essere mostruosa”.

Il film vede la partecipazione di alcuni attori che hanno già lavorato con Burton, come Winona Ryder (“Beetlejuice”, “Edward Scissorhands”), Catherine O’Hara (“Beetlejuice”, “The Nightmare Before Christmas”), Martin Short (“Mars Attacks!”) e Martin Landau (“e Wood”,” Sleepy Hollow”).

Molta attesa c’è per il nuovo film di Tim Burton, regista geniale ed eclettico che riesce sempre ad affascinare e sorprendere lo spettatore.