Frankenweenie ha finalmente una locandina. C’è grande attesa per il nuovo film di Tim Burton, un bianco e nero in stop motion, e la Disney ha diffuso il poster che porta la dicitura “dal regista di Alice in Wonderland”. Non certo una manna per i cinefili, dato che tra i film di Burton quello è proprio uno dei meno apprezzati.

Frankenweenie è un progetto più ampio rispetto a un omonimo corto realizzato molti anni fa, nel 1984, da Tim Burton e sempre prodotto dalla Disney. In DVD si trova in una versione speciale di “Nightmare before Christmas”, insieme con un altro celebre corto di Burton, il geniale “Vincent”, uno dei primi filmati in stop motion del regista.

Galleria di immagini: Frankenweenie

Il primo Frankenweenie aveva però degli attori veri, tra cui Shelley Duvall, Daniel Stern e una piccola parte per la giovanissima Sofia Coppola. Stavolta invece tornano i personaggi animati di Tim Burton, quelli più amati dal pubblico, per una storia che riguarda l’accettazione della diversità, sulla scia del Frankenstein di Mary Shelley.

Nella storia Victor è un bambino che perde il suo amato cane Sparky. Grazie alla scienza, Victor prova a far tornare il suo meticcio in vita, ricorrendo anche a parti di altri cani. Dapprima lo tiene nascosto, per la paura fondata che il suo amico non venga accettato. Infatti, l’ombra di un mostro si abbatte sulla sua cittadina e inizia una caccia a Sparky, che viene visto come il diverso da perseguitare e uccidere.

Il cortometraggio fu censurato ai minori di 14 anni e Tim Burton allora fu licenziato dalla Disney per aver sprecato delle risorse, sebbene il film ebbe anche una nomination agli Oscar. Nel film presteranno la voce ai protagonisti Winona Ryder (che ha lavorato con Burton in “Beetlejuice” e “Edward mani di forbice”), Martin Short (“Mars attaks”), Catherine O’Hara (“Beetlejuice”) e Martin Landau (“Ed Wood”).

Fonte: Badtaste.