Frankenweenie torna a far parlare di sé. Tim Burton, in vista dell’uscita nelle sale statunitensi, prevista per il 5 ottobre, rilascia un nuovo breve video.

Se la prima clip di Frankenweenie ci mostrava il piccolo Victor alle prese con una lezione sui fulmini, la seconda ci presenta il casus belli del film. Tim Burton, infatti, sceglie di estrarre l’intenso momento in cui Victor dà la vita al suo cagnolino Sparky, precedentemente morto a causa di un incidente.

Galleria di immagini: Frankenweenie

Victor, ispirandosi al dottor Frankenstein, ricuce Sparky e lo sottopone alle scariche elettriche necessarie. La clip propone l’attesa del bambino, tra speranza e delusione, di fronte al suo cagnolino inerme. Più che con i fulmini, il risveglio di Sparky avverrà grazie alle lacrime e all’affetto di Victor che, credendo di aver fallito l’esperimento, si getta sul corpo del cane abbracciandolo.

Tim Burton sceglie, senza ombra di dubbio, una clip molto incisiva per pubblicizzare il film: la tenerezza è il sentimento che predomina, in una scena quasi totalmente priva di parole, ricca di musica e carica di sentimenti inesplicabili.

Dal risveglio di Sparky si dipanerà la trama, che ci proporrà, per i temi, una sorta di Edward Mani di Forbice in versione animale e in stop motion. La prima versione di Frankenweenie uscì nel 1984, alcuni anni prima di Edward: e, già in quel corto, Burton aveva inserito scene e motivi che avrebbe sviluppato in modo più approfondito nel film con Johnny Depp. L’uscita italiana del film è prevista per il 18 gennaio 2013.

Fonte: CoomingSoon