Dopo tante informazioni ancora incerte, è stata finalmente scelta la prossima nuova Bond Girl: si chiama Freida Pinto, classe 1984, modella e attrice. Segni particolari: è indiana.

Nata a Mumbai da un presidente di una High School, il padre, e una manager bancaria, la madre, Freida è la prima donna indiana, nella storia della saga di James Bond, a vestire i panni della Bond Girl.

E pare che con il successo venga anche la gloria: secondo il “Daily Mirror”, celebre tabloid britannico, la Pinto avrebbe firmato un contratto da 3,3 milioni di dollari per vestire i panni della Bond Girl.

Poco altro si sa sul film, tutte le informazioni sono ancora top-secret, tranne il fatto che sarà una pellicola in 3D e le location principali in cui il film prenderà corpo saranno Kabul e il Regno Unito.

Arrivati al 23esimo episodio per la saga del detective più “british” della storia, in questo 007 troveremo sempre Daniel Craig e la regia di Sam Mendes. Con un titolo provvisorio, “Bond 23″, pare che il capolavoro sarà pronto per la fine del 2011.

Freida Pinto ha iniziato la sua carriera come modella per l’Elite Model Management, qualche spot, un programma TV sui viaggi e, dopo estenuanti provini, è arrivata la svolta con “The Millionaire”, il capolavoro di Danny Boyle. Restiamo in attesa di vederla sul grande schermo a fianco di Daniel Craig.