I funghi sono un ingrediente pregiato che è disponibile, senza coltivazioni, a fine estate e in autunno. Sono poco calorici, ricchi di sali minerali e vitamine e hanno un importante ruolo nel rafforzamento delle difese immunitarie tanto da essere considerati veri e propri antibiotici naturali. Sono tantissime le varietà a disposizione: dai più pregiati porcini fino a quelli da coltivazione come gli champignon. Con i funghi si possono realizzare tante ricette, non solo come deliziosi contorni ma anche per impreziosire primi piatti come nelle tradizionali tagliatelle ai funghi.

Di seguito 5 idee di ricette autunnali a base di funghi.

Flan ai funghi

flanPulite 200 g di funghi misti, cuoceteli in un tegame largo con 1 spicchio d’aglio e 1 filo d’olio extravergine di oliva per 10 minuti rigirandoli spesso. Salate alla fine, fate intiepidire e tritate i funghi grossolanamente a coltello. Preparate la besciamella facendo sciogliere in un pentolino 50 g di burro; aggiungete 50 g di farina setacciata e fatela imbiondire, unite a filo 600 ml di latte e mescolate finché non risulterà ben densa. Toglietela dal fuoco, salate e aggiungete i funghi, 100 g di fontina e alcune foglioline di timo fresco, mescolate e tenete da parte. Una volta tiepido unite 3 tuorli leggermente sbattuti e mescolate bene. Montate a neve fermissima gli albumi rimasti e uniteli delicatamente al composto preparato in precedenza. Versate negli stampini individuali, riempiendoli per ¾, e cuoceteli a bagnomaria in forno preriscaldato a 180 °C per circa 20 minuti. Quando saranno gonfi e dorati toglieteli dal forno e, con molta delicatezza, capovolgeteli sui piatti da portata e togliete lo stampino. Serviteli decorando con qualche fungo tenuto da parte.

Zuppa di funghi

zuppa di funghiPulite 500 g di funghi porcini piccoli e sodi togliendo la terra con un canovaccio umido e affettateli. Affettate finemente 2 scalogni e tagliateli a tocchi, pelate e tagliate anche 2 patate. In una pentola scaldate alcuni cucchiai d’olio extravergine di oliva e unite gli scalogni, 1 spicchio d’aglio, le patate e i funghi. Rosolate per alcuni minuti per poi coprire con del brodo vegetale caldo. Portate a bollore e cucinate a fuoco dolce e coperto per circa 30 minuti. A cottura ultimata prelevate un mestolo di verdura e tenetela da parte. Salate e frullate finemente la zuppa con un mixer ad immersione. Servite poi in piatti individuali cospargendo con prezzemolo tritato, pepe al mulinello e la verdura tenuta da parte.

Pollo ai funghi

scloppine ai funghiPulite 300 g di funghi champignon, affettateli e cuoceteli per 10 minuti in una padella con olio extravergine di oliva, 1 spicchio d’aglio e teneteli da parte. Battete con il batticarne 4 scaloppine di pollo, infarinatele e cuocetele nella stessa padella dei funghi dove avrete fatto sciogliere 50 g di burro. Fatele imbiondire bene per ogni lato, aggiustate di sale e unite i funghi. Cuocete ancora qualche minuto e spolverizzate con il prezzemolo fresco.

Tagliatelle ai funghi

tagliatelle con i funghiPulite 500 g di funghi misti e affettate quelli più grossi. In un tegame largo riscaldate alcuni cucchiai d’olio extravergine di oliva con 2 spicchi d’aglio. Quando inizia a soffriggere aggiungete i funghi, salate e portate a cottura, ci vorranno circa 15 minuti. Cucinate al dente 300 g di tagliatelle all’uovo, scolatele e versatele direttamente nella pentola con il sugo di funghi. Saltate velocemente e insaporite con il timo fresco e poca buccia di limone grattugiata. Servite subito.

Porcini in padella

funghi trifolatiPulite con un panno umido 700 g di porcini e affettateli non troppo finemente. In una largo tegame riscaldate 2-3 cucchiai d’olio extravergine di oliva e unite i funghi. Saltateli velocemente a fuoco vivace, bagnate con il vino bianco secco e sfumate. Coprite con un coperchio e continuate la cottura per altri 15 minuti. Salate alla fine e cospargete con poca nepitella fresca.