Durante la gravidanza sono tantissimi gli alimenti che non possono essere ingeriti per evitare problemi a sé o al piccolo. I funghi, però, non recano alcun disturbo né alla mamma né al piccolo e possono per questo essere consumati in tutta tranquillità purché cotti.

È fondamentale, però, che non si tratti di funghi di dubbia provenienza o raccolti tra i boschi dal momento che, come è risaputo, non tutte le specie di funghi sono commestibili. Meglio affidarsi a quelli comprati al supermercato o a quelli congelati.

Galleria di immagini: Melissa Satta Incinta: tutte le foto della showgirl con il pancione