L’attore Gabriel Garko, dopo i recenti successi di “Caldo Criminale” e “Il peccato e la vergogna” tornerà presto in TV interpretando il ruolo di Rodolfo Valentino, famoso attore italiano emigrato in America.

A maggio, infatti, cominceranno le riprese per la fiction incentrata sulla storia della star del cinema muto agli inizi del 1900. Sarà molto interessante vedere come un attore del calibro di Gabriel Garko riuscirà a far rivivere sul teleschermo il mito del sex symbol italiano.

Rodolfo Guglielmi non è un personaggio semplice da interpretare. La sua storia è famosa in tutto il mondo: nato a Castellaneta, in Puglia, l’attore è morto a soli 31 anni dopo aver conquistato l’intera Hollywood. Guglielmi, infatti, lasciò l’Italia nel nel 1913 per cercare fortuna in America. Alcune delle scene per la miniserie TV dedicata a Valentino saranno girate proprio nel Nuovo Continente.

Molti non conoscono tutta la sua storia: sarà una buona occasione per rendere omaggio a un personaggio che ha portato la cultura italiana nel mondo americano.

Nel frattempo, Gabriel Garko è già alle prese con un nuovo lavoro: la star italiana sta girando una fiction dal titolo “Bang Bang“, in cui interpreterà un rapinatore degli anni ’60 con tanto di passamontagna, gilet e pistola.