Siete invitati ad un matrimonio e non sapete cosa indossare e come comportarvi? Non disperate, ecco 5 semplici regole del galateo.

Siete voi gli sposi e siete all’oscuro dei meccanismi del ricevimento? Niente paura! Date un’occhiata alle vostre 5 regole.

5 REGOLE PER GLI INVITATI

  • Innanzitutto, dimenticatevi il cellulare. Le telefonate e il continuo utilizzo del vostro smartphone non sono proprio un gesto carino nei confronti degli sposi;

  • rispondete per tempo e assolutamente non all’ultimo all’invito, mediante una telefonata; sarete sicuri che gli sposi avranno ricevuto la vostra conferma e sarà anche un’ottima occasione per ricevere maggiori informazioni riguardo la cerimonia. Se avete figli, chiedete se potranno accompagnarvi, non presentatevi alla cerimonia con loro senza aver prima domandato agli sposi;

  • per quanto riguarda il regalo, informatevi per bene sull’eventuale lista nozze; sarebbe poco educato non tenerne conto, visto che rappresenta il desiderio e/o ciò di cui gli sposi hanno bisogno per iniziare la loro vita da sposati;

  • non prendete iniziative di alcun tipo, a meno che siate molto intimi degli sposi. Spesso, ciò che per voi rappresenta una sorpresa, per gli sposti è un imprevisto;

  1. l’invitata donna non deve essere vestita totalmente di bianco e né totalmente in nero, in quanto soltanto la sposa dovrebbe essere vestita di bianco e il nero non è adatto per un matrimonio;
  2. non lanciatevi in scollature troppo eccessive e no alle minigonne;
  3. l’abito lungo non si usa;
  4. Si consiglia un abito da cocktail, di color pastello o altri colori tenui e no al rosso;
  5. il cappello è accettato, ma non troppo vistoso ed esagerato;
  6. riguardo alle calze, il dibattito è sempre molto accesso: metterle anche se si muore di caldo o non metterle? Vi suggeriamo di scegliere in base al tipo di scarpa: sandali o scarpe peep-toe senza calze e decolletè eleganti con le calze.

5 REGOLE PER GLI SPOSI

  • Prima della fatidica data, accordatevi con i testimoni e i vostri amici più stretti per comunicar loro la vostra intenzione di utilizzare coccarde, suonare il clacson nella via verso la location per il pranzo/cena nuziale, per il taglio della cravatta e altri usi e costumi. Questo giorno è molto importante per voi e dovrebbe essere in toto come l’avete sempre desiderato;

  • Controllate di aver invitato chi vi ha invitato a sua volta al proprio matrimonio, nonostante la vostra lista sia già lunghissima: sarebbe una gaffe non farlo!

  • In caso doveste ritardare nell’arrivo presso il luogo di ricevimento, per via del servizio fotografico e quant’altro, la mamma della sposa dovrebbe occuparsi di ricevere gli ospiti, intrattenerli e comportarsi come una vera padrona di casa;

  • Durante il ricevimento, tra una portata e l’altra, passate tra tutti i tavoli per salutare e ringraziare ogni singolo invitato, scambiandoci qualche parola;

  • Quando gli ospiti inizieranno ad andare via, non dimenticate di dar loro le bomboniere, saranno un ricordo molto carino e sicuramente apprezzato.

Auguri a tutti i futuri sposi!

A cura di Jessica Di Giacomo

photo credit: ^@^ina (Irina Patrascu) via photopin cc