Arriva dall’Italia il nuovo possibile caso “The Millionaire“: si chiama Gangor e racconta la storia di un fotoreporter inviato nel Bengala per documentare lo sfruttamento e la violenza nei confronti delle donne tribali.

Prodotto da Bibi Film in collaborazione con Rai Cinema, il film diretto da Italo Spinelli sarà distribuito nelle sale italiane da Cinecittà Luce a partire dall’11 marzo. Protagonisti della pellicola sono Priyanka Bose, Adil Hussain e Samrat Chakrabart.

Galleria di immagini: Gangor

La pellicola di Spinelli è già stata presentata in Concorso al Festival del Film di Roma 2010, dove ha ricevuto diversi applausi e consensi. La trama è incentrata sul fotoreporter Upin, che a Purulia si imbatterà in Gangor, una donna impegnata ad allattare il suo bambino che immediatamente colpisce l’attenzione del fotografo e dell’obiettivo della sua macchina. La foto verrà quindi pubblicata sulla prima pagina del suo giornale, suscitando un enorme scandalo che cambierà drammaticamente la vita di Gangor.

Il film è girato con una grande attenzione ai modelli cinematografici asiatici e documenta in maniera realistica sia le realtà indiane più agiate che le bidonville più povere. Una pellicola di denuncia incentrata sulla condizione della donna in India, ma anche una riflessione sul potere della stampa, che si preannuncia quindi come una delle pellicole del nostro cinema da tenere d’occhio maggiormente nelle prossime settimane.