Decisamente divertente la puntata di ieri sera del Maurizio Costanzo Show. I primi ospiti a presenziare sul palco sono stati l’immancabile Alfonso Signorini, Giobbe Covatta e l’etologo Francesco Petretti.

Maurizio Costanzo ha permesso ai telespettatori di rivedere tutte le vecchie puntate sul fenomeno delle drag queen, in cui è apparsa un giovanissima Vladimir Luxuria agli esordi della propria carriera mediatica, alcuni preti ballerini e tutti gli animali da palcoscenico che hanno onorato il Teatro Parioli nel corso degli anni.

Ospite d’eccezione della puntata è stato l’On Maurizio Gasparri, Presidente dei Senatori del PDL. Il Senatore ha rivisto i propri esordi in TV e si è divertito nel seguire alcuni montaggi di politici che si sono dilettati nel canto e nella danza. Dopo la visione, l’Onorevole ha così commentato le performance:

La Mussolini è bravissima, ha sbagliato mestiere. Brutti come cantante è persino peggio di me. Ayala è sempre stato un uomo brillante. Sono orgoglioso di Ombretta Colli.

Infine, convinto da Maurizio Costanzo, Gasparri si è esibito in un grande successo di Lucio Battisti: “La canzone del sole”.