Conchita Wurst (vero nome Thomas Neuwirt), la drag queen barbuta vincitrice dell’Eurovision Song Contest, è stata incoronata regina dell’Orgoglio Gay, ovvero la versione spagnola del Gay pride, che si tiene ogni anno a Madrid. La cantante austriaca è stata infatti l’ospite d’onore dell’evento, dove, per rendere omaggio alla bandiera multicolore e rivendicare i diritti di tutti gli omosessuali, si è esibita con la spagnola Ruth Lorenzo per le strade della capitale accolta da migliaia di persone.

La loro performance ha completamente paralizzato le strade di Chueca, il quartiere conosciuto per l’ambiente gay, aperto e tollerante, che per l’occasione si riempie di musica dal vivo, gente di ogni tipo, attività culturali ed eventi eccentrici.