Il gel lubrificante migliora di gran lunga la qualità del sesso. Certamente l’impiego medico di questi gel non è da sottovalutare. Inoltre ultimamente la valorizzazione di questi gel ha fatto sì che ne vengano prodotti molti con ingredienti naturali.

Leggi anche: Sesso, 7 giochi erotici da provare almeno una volta

Ma quali sono i migliori da scegliere e come usarli?

I gel contenenti glicerina, ad esempio, sono altamente da evitare in quanto facilitano le infezioni. Applicare sulle pareti dell’utero dei prodotti sintetici non è certamente il massimo. Di pari passo, inoltre, questa regola vale anche per il trattamento da riservare al vostro lato B.

Esistono due tipi di gel lubrificante da tenere maggiormente in considerazione: quelli a base acquosa e al silicone. I primi sono molto confortevoli e non incollano ed inoltre hanno un effetto molto simile alla naturale lubrificazione vaginale. Quelli al silicone sono i migliori per la lubrificazione da penetrazione, perfetti da utilizzare con il preservativo, e resistono all’acqua.

Dunque è l’ora di divertirsi e passare all’azione: il sesso con il gel lubrificante aumenta il piacere, previene gli arrossamenti e darà certamente quella “marcia in più” ai vostri incontri hot.