Gentlemen Broncos” è il nuovo film del regista Jared Hess che ha debuttato nei cinema il 4 giugno.

Dopo i successi di “Napoleon Dynamite” (2004) e “Nacho Libre” (2006), Jared Hess ritorna con una commedia surreale, bizzarra ma divertentissima, scritta insieme alla moglie Jerusha.

Provincia americana, anni ’70. Benjamin (Michael Angarano) è uno studente solitario e poco socievole con la passione per la scrittura di romanzi sci-fi. In occasione di un festival di scrittura creativa, Benjamin presenta il suo ultimo romanzo a Ronald Chevalier (Jemaine Clement), un noto scrittore fantasy.

Ben presto Benjamin scoprirà che l’amato idolo Chevalier gli ha rubato il soggetto per pubblicare una storia di successo e dovrà anche fare i conti con la pessima trasposizione cinematografica del suo stesso racconto per opera di un regista dilettante della sua stessa città.

Il film non ha raggiunto il plauso della critica e del pubblico negli Stati Uniti. Il regista Hess è noto per le sue visioni surreali e immaginifiche della realtà, non di facile comprensione per il pubblico più vasto.

Con “Gentlemen Broncos“, Hess ritorna a raccontare di un perdente che cerca di riscattare la propria posizione nella società.

Attraverso citazioni di B-movies e ricostruzioni di film fantasy degli anni ’70, il regista costruisce un mondo surreale pieno di allegorie e critiche della società americana attuale. Ironico e sagace, sottile e tagliente, il film procede tra realtà e fantasia dove il quotidiano diventa più folle dell’immaginazione.

La società americana viene accusata di essere priva di valori, di essere corrotta e di non aver alcun rispetto verso l’altro. L’unica ancora di salvezza è la famiglia, la sola che può proteggerti e aiutarti.

“Gentlemen Broncos” è un’opera bizzarra e divertente, complessa e difficile, ma non adatta a tutti.

Del cast fanno parte Michael Angarano, Jemaine Clement, Jennifer Coolidge e Sam Rockwell.