George Clooney è tornato a parlare a proposito delle continue voci che lo vorrebbero gay. L’attore ha discusso dell’argomento in un’intervista concessa al The Advocate, il più antico magazine americano rivolto espressamente a un pubblico omosessuale.

George Clooney al proposito ha dichiarato:

Galleria di immagini: Angelina Jolie, Brad Pitt, George Clooney, Stacy Keibler

«Penso sia divertente, ma l’ultima cosa che mi vedrete mai fare sarà saltare su e giù dicendo: “Queste sono bugie!”. Non sarebbe una cosa giusta e piacevole per i buoni amici che ho nella comunità gay. Non lascerò nessuno far sembrare l’essere gay come una cosa negativa.»

L’attore, recentemente nominato per “Paradiso amaro” all’Oscar di miglior attore ma battuto dal francese Jean Dujardin, ha inoltre proseguito dicendo

«La mia vita privata è privata, e ne sono molto felice. A chi fa del male se qualcuno pensa che io sia gay? Persino quando sarò morto e sepolto, ci sarà comunque gente che dirà che ero gay. Non me ne frega un c****.»

George ha quindi fatto un paragone con Cary Grant, storico interprete di molti film di Alfred Hitchcock che voci all’epoca davano per gay:

«Lui ne avrebbe riso e non gli sarebbe importato di ciò che la gente pensava. Tu vivi bene la tua vita, tratti bene le persone, e speri che la gente non racconti storie sul tuo conto, ma lo faranno lo stesso.»

A proposito della possibilità di interpretare un ruolo omosessuale in uno dei suoi prossimi film ha dichiarato:

«Ci sono un sacco di storie interessanti là fuori, ma non ho ancora trovato una sceneggiatura con un soggetto gay che facesse al caso mio che potessi dirigere o interpretare. Di certo non lo sto evitando. Che sia sull’essere gay o sull’avere un personaggio gay, se è una grande sceneggiatura giriamola.»

Se le voci riguardo ai suoi gusti sessuali proseguono, Clooney non ha quindi intenzione di dar loro alcun peso. Nel frattempo, dopo la rottura con la “nostra” Elisabetta Canalis, sembra proseguire a gonfie vele la sua love story con l’attrice ed ex wrestler professionista Stacy Keibler, che l’attore ha sfoggiato sul red carpet dei principali eventi cinematografici dell’annata.

Fonte: The Telegraph