Il suo Carpool Karaoke è ormai diventato uno degli appuntamenti più attesi non solo della televisione statunitense, adesso James Corden l’ha portato ad un livello ancor più alto: non solo ha avuto la sua tradizionale ospite, ma al suo show si sono uniti anche George Clooney e Julia Roberts.

Durante la recente puntata del suo The Late Late Show, infatti, il presentatore tv e attore britannico ha avuto una nuova ospite per la sua “rubrica” musicale, nientemeno che Gwen Stefani.

La storica leader dei No Doubt con una scusa ha accompagnato Corden a lavoro, cogliendo l’occasione per parlare e cantare qualche sua hit insieme: durante il loro viaggio i due hanno intonato infatti alcuni tra i successi più noti della carriera della popstar, tra cui “Don’t Speak”, “Used To Love You”, “Rich Girl” e “The Sweet Escape”, ma il momento più eclatante è arrivato  quando i due hanno accostato e sono saliti in auto altri due ospiti, totalmente inaspettati. E che ospiti!

Per poter usufruire di una corsia particolare, infatti, James Corden e Gwen Stefani hanno caricato in macchina niente meno che George Clooney e Julia Roberts, nel bel mezzo del tour promozionale dell’ultimo film girato insieme, “Money Monster”, diretto da Jodie Foster.

Quest’uomo non ha niente da fare”, ha detto il presentatore mentre l’attore premio Oscar si apprestava a salire sulla monovolume: la risposta ovviamente non si è fatta attendere con Clooney che ha definito Corden – in una maniera un po’ meno carina – “una spina nel fianco”.

Cinture allacciate, il quartetto ha quindi ripreso il viaggio e i due attori non si sono certamente tirati intietro prestando – chi più chi meno – doti canore spiazzando il pubblico: il meglio è stato raggiunto quando sono partite le note di “Hollaback Girl”, con un George Clooney inedito che ha cantato praticamente tutta la canzone, senza alcuna censura.

Per chiudere in bellezza, il quartetto si è scatenato cantando anche un evergreen della storia della musica, “We Are The Champions” dei Queen.