Si è tanto parlato delle nozze tra Elisabetta Canalis e George Clooney che tutta la stampa rosa stava facendo il conto alla rovescia aspettando il giorno del fatidico “Lo voglio”. E invece no. Niente nozze in vista, e se lo dice lo stesso George bisognerà pur credergli.

È una notizia notevole quella che ha riportato il settimanale Donna Moderna con l’intervista a uno degli attori più affascinanti di Hollywood. Nonostante a fine luglio si fosse persino già stabilita la data del matrimonio, tutta una faccenda di voci di corridoio e supposizioni, che doveva essere il 29 luglio, niente fiori d’arancio per la coppia Clooney-Canalis.

George ha infatti dichiarato:

La verità è che sarei ancora un pessimo marito, credo. E poi le cose ora vanno benissimo così. Toccando ferro! Se fossi stato “adulto” ai tempi del mio matrimonio con Talia Balsam avrei capito come farlo funzionare.

A questo punto potrebbero tornare alla ribalta i pettegolezzi su un’eventuale crisi tra i due. Giusto in occasione degli Emmy Awards c’era chi aveva detto che Elisabetta nel backstage dell’evento era tutt’altro che contenta di fianco al suo George, e che avesse anzi un’aria stanca e annoiata. Forse perché, sempre secondo fonti statunitensi, lui non l’avrebbe voluta sul red carpet, né ha voluto che parlasse con la stampa.

Una delle solite, tante, dicerie? Di sicuro le voci che vedono momenti di crisi tra George e Elisabetta non si spegneranno finché non si vedrà un anello al dito dei due. E quel momento pare essere molto lontano.