L’affascinante attore americano George Clooney sarà il protagonista del nuovo film “Il Mostro di Firenze“, adattamento cinematografico del romanzo ? inchiesta “Dolci colline di sangue” dello scrittore americano Douglas Preston e del giornalista italiano Mario Spezi.

Il libro ricostruisce la nota vicenda di cronaca nera dei delitti commessi dal Mostro di Firenze tra il 1968 e il 1985.

Il giornalista Spezi e lo scrittore Preston però propongono, in base alle loro indagini, una verità molto diversa rispetto a quella accertata dalle indagini effettuate dalla polizia e dalle sentenze della magistratura. Gli stessi autori del libro, poi, durante le loro ricerche, hanno anche avuto problemi con la polizia italiana e lo stesso Spezi è stato arrestato e sospettato di essere lui stesso l’assassino.

Nel film George Clooney interpreterà Preston, mentre ancora non si conosce il nome del regista.

La sceneggiatura, ancora tutta da scrivere, è stata affidata a Christopher McQuarrie (“I soliti sospetti”, “Operazione Valchiria”). Il film sarà prodotto dalla United Artist di Tom Cruise, che si è accaparrata i diritti del romanzo.

Con questa pellicola, il popolare attore ritornerà in Italia e dopo aver attraversato le montagne abruzzesi con il thriller “The American”, adesso si ritroverà sulle tracce del feroce assassino che ha terrorizzato per molti anni gli innamorati delle campagne fiorentine.