A Massimo Scattarella proprio non va giù l’essere stato preferito a una donna. Stiamo ancora parlando del “gran rifiuto” di Veronica, che l’altro lunedì, dovendo scegliere chi vedere ha optato per l’amica Sarah Nile, e per punizione, lunedì sera ha dovuto litigare in diretta con il palestrato barese. Quest’ultimo si è ritrovato a discutere nel salotto pomeridiano di Barbara D’Urso con Ettore Ciardi, padre di Veronica, che per l’ennesima volta sostiene la scelta della figlia.

Massimo appare quanto meno superbo:

I miei genitori sarebbero fieri di avere in casa un ragazzo così per la propria figlia.

Eppure solo pochi mesi fa, Massimo si vantava con George Leonard di essere il “terrore” del padre, perché ogni volta che gli doveva parlare era perché aveva “come minimo ammazzato qualcuno”.

Ettore Ciardi, che già si era espresso sulla carta stampata parlando di “mezzi uomini” nella casa, ha commentato:

L’unica persona sincera con mia figlia è stata Sarah, perché le ha voluto bene senza aspettarsi nulla in cambio.

Nello stesso spazio di Pomeriggio Cinque, George Leonard, supportato da un inopportuno Vincenzo Gualtieri, fratello di Carmela, ha accusato l’opinionista Selvaggia Lucarelli di aver chiesto al principe di appartarsi con lui lontano dalle telecamere. La Lucarelli e tutte le donne in studio erano allibite:

Se tutti gli uomini fossero come George, farei la scelta di Sarah e andrei con le donne.

Una stilettata anche da parte di Anna Pettinelli, in collegamento da Roma:

Conosco Selvaggia da tanto e non credo sia possibile. E tu, George, sei un peracottaro, queste cose non si raccontano mai.

Eh sì, George, le donne, lo sanno tutti, non si toccano nemmeno con un fiore. Ma forse il principe del GF, che troppo spesso minaccia querele a destra e a manca, non sa che questa è diffamazione?