Un tifo da stadio tutto per Mauro Marin. È questa l’idea dei fan del salumiere trevigiano, che domani si daranno appuntamento a Cinecittà, nel primo pomeriggio, per dare il loro appoggio al concorrente ormai favorito come vincitore del Grande Fratello.

Un tam tam via Internet, che ha percorso l’Italia da Nord a Sud senza campanilismi: l’organizzazione è quasi spontanea, se si eccettuano i mezzi come la fanpage su Facebook, o vari forum e siti dedicati in cui il motto sembra essere “Tutti con Mauro“.

Appare davvero un bel gesto quello dei fan di Mauro, soprattutto perché, nonostante la sua forza di carattere palese, a volte è parso che il ragazzo desiderasse capire che riscontro c’è fuori: maltrattato da tutti all’interno della casa, tranne che negli ultimi giorni, Mauro è stato un personaggio controverso per una serie di errori commessi, ma in fondo chi non è tanto umano da commetterne?

Già in passato, un aereo con una scritta per lui era servito a rincuorarlo, ma quando altri aerei hanno sorvolato la casa in favore degli altri partecipanti al reality, aveva forse avuto un po’ paura di stare facendo un gioco sbagliato. Perché questo è doveroso dire: Mauro è stato un grande giocatore ed è piaciuto tantissimo, sia al pubblico che alla critica. Perché sa provocare, ma anche pentirsi per gli errori fatti e chiedere scusa.