Avete mai visto il wrestling? È uno sport affascinante, ma tutti sospettano che il vincitore sia stato stabilito a tavolino, grazie a una storyline in cui di massima ci sono buoni contro cattivi. Il Grande Fratello ormai sembra aver preso questo andazzo, soprattutto per quanto riguarda un concorrente in particolare.

Si tratta di Davide Baroncini, personaggio già molto discusso prima della sua entrata. Si diceva infatti che fosse un Cavaliere di Malta, ma l’Ordine si è subito dissociato e ha diffidato Baroncini dall’utilizzare il nome dell’antichissima organizzazione.

Galleria di immagini: Davide Baroncini

Davide si è distinto nella casa di Cinecittà per essere il più antipatico, il più supponente, il più presuntuoso e persino il peggio vestito. Con tutte queste pessime qualità è però ancora in gioco. Andrebbe tutto bene se, come negli anni scorsi, Davide fosse andato più volte in nomination e fosse stato salvato dal pubblico.

Invece per lui c’è stata dapprima una lunghissima immunità dalla nomination, decisa dal GF, in particolare nel periodo in cui tradì Rosa Baiano, invece adorata dal pubblico a casa. Poi nella penultima puntata un siparietto in cui Alessia Marcuzzi gli faceva scegliere una busta in cui si decreteva la salvezza del concorrente, nonostante la maggior parte dei coinquilini si fosse schierata contro di lui.

Infine ieri l’eliminazione, a sorpresa, dell’avversaria Angelica Livraghi. A carico di Davide ci sono anche delle dichiarazioni, che fece alla fidanzata-concorrente Erinela Bitri prima dell’eliminazione della ragazza:

“Non preoccuparti per me, a me ci pensa il Grande Fratello.”

Su quello che la frase può significare si potrebbe fare lunghissima letteratura. Tuttavia, per molti, Davide è un protetto dal GF. E se il reality seguirà le stesse regole del wrestling, Davide è il cattivo che sarà scalzato dal buono di turno: in questa rosa potrebbero esserci Margherita Zanatta, Andrea Cocco e Jimmy Barba.