Finalmente giustizia è stata fatta: per ripristinare un certo livello di decenza all’interno della casa, il Grande Fratello ha deciso di eliminare definitivamente chi ha bestemmiato, senza possibilità di contestare la decisione.

La bestemmia di Pietro Titone è stata quindi la goccia che ha fatto traboccare il vaso: per colpa sua, il GF è tornato sui suoi passi espellendo per le bestemmie dette, oltre che il concorrente di Siena, anche Matteo Casnici e Massimo Scattarella.

In realtà, le bestemmie pronunciate all’interno della casa sono solo la punta dell’iceberg: sotto, c’è una base di volgarità e parolacce che i concorrenti adoperano costantemente e che sono ormai entrate nel vocabolario delle espressioni comuni usate nella casa.

L’espulsione dei tre concorrenti serve quindi come monito a chi resta: bisogna rigare dritto all’interno della casa, altrimenti si rischia l’eliminazione dal programma.

Per tre concorrenti che partono, sei entrano in casa: Roberto Manfredini, Biagio D’Anelli, Valentina Costanzo, Erinela Bitri, Rosy Maggiulli e Nathan Lelli cominciano questa settimana la loro avventura all’interno della casa.

Infine, i nominati sono Olivia Lechner e Giuliano Cimetti e il tugurio questa settimana avrà un ospite davvero inatteso: Agostino Piccoli, ex-fidanzato di Rosa Baiano, cerca di guadagnarsi un breve soggiorno nella casa per chiarire le questioni irrisolte con la concorrente campana e Davide Baroncini. Sarà il pubblico da casa a decidere se gli sarà concessa questa possibilità.