A volte Giuliano Cimetti ha la capacità di stupirci davvero. Ce l’hanno presentato, e si è presentato, nel peggiore dei modi. Ci hanno detto che era un gigolò, e lui, perfettamente calato nella parte, ha iniziato a far capire che può tenere in pugno qualunque donna, benché non abbia le physique du rôle. Si è presentato come l’aspirante Mauro Marin, diventando litigioso e rispondendo male perfino ad Alessia Marcuzzi, perché secondo lui è così che si vince.

Evidentemente Giuliano dimenticava che il vincitore del Grande Fratello dell’anno scorso aveva tantissime qualità che sono piaciute ai telespettatori, ed era litigioso solo e quando tutti lo accusavano, anche per stupidaggini.

In ogni caso, Giuliano, dopo il videomessaggio di Sheila Capodanno che ha portato non poco scompiglio nella casa di Cinecittà, ha cercato di consigliare al meglio Nando Colelli, affinché riportasse la serenità nella fidanzata Margherita Zanatta.

Margherita era piccata per una parte del video in cui si parlava di lei e le si diceva che era troppo attaccata a Nando. Giuliano ha interpretato la questione con lo stesso ragazzo di Pomezia:

Non è proprio così, Margherita deve tirare fuori la personalità, anche perché è una ragazza molto intelligente. E questo lo può fare solo mettendosi in discussione, allontanandosi da certe amicizie, ma questo non vuol dire che si deve allontanare da te. Glielo avevo detto anche io.

Margherita, al momento, sembra troppo attaccata a Guendalina Tavassi, e questo le impedisce magari di passare del tempo con altri e la fa diventare un po’ troppo succube dell’amica, almeno all’apparenza. I contorni delle alleanze sono ancora abbastanza incerti: come andrà a finire?