Guendalina Tavassi al centro, ancora una volta, di Domenica Cinque. L’ex gieffina non riesce proprio a stare lontana dalle polemiche, che tornano su una questione ben conosciuta dalla mamma romana, ossia sui filmati consegnati dai fan a sua madre Emanuela Fuin.

La Fuin ha a sua volta smentito di aver spedito alla redazione del Grande Fratello il video che è stato mandato in onda nel primetime del lunedì. Ora, nessuno che sappia come funzioni un programma televisivo ha mai pensato che fosse stata la Fuin a montare il video, sebbene provenga da una lunga carriera nel mondo dello spettacolo.

Galleria di immagini: Guendalina Tavassi

Però a tutti è sembrato plausibile che le parole utilizzate nel video fossero le sue, tanto più che erano state pubblicate precedentemente su testate e blog. Infatti, Federica Panicucci ha spiegato come per il testo sia stato fatto un copia-incolla dalle parole utilizzate dalla Fuin nella email indirizzata agli autori.

Una bugia di fondo, da parte di Guendalina, c’è: che i filmati siano stati consegnati in via anonima, mentre sappiamo benissimo che i filmati sono stati segnalati previa richiesta sulla fanpage di Facebook, luogo virtuale in cui si è tutto, tranne che anonimi. E anche qualora lo fossero: meglio credere a qualcuno che non si vuole firmare?

Infine, nel contenitore pomeridiano dell’ammiraglia Mediaset, il giornalista Gabriele Parpiglia ha parlato di una missiva inviata dalla stessa Fuin alla sorella di Angelica Livraghi, Michela. La lettera però non è stata letta in studio, dopo una telefonata di Guendalina alla madre.

La Fuin ha chiesto infatti di non divulgare il contenuto della lettera, perché privato, ma si è lasciato intendere che sconfessasse l’operato della figlia. Pare che Guendalina abbia ipotizzato una manomissione della email in questione. L’interrogativo però resta: cosa ci sarà mai scritto in quella lettera?