Che ruolo ha la Gialappa’s band nel successo del Grande Fratello e nella permanenza nella casa dei concorrenti? Una domanda che spesso ricorre quando si confronta il reality italiano alle altre versioni europee, che negli anni hanno perso lo smalto. Qui non è accaduto: si pensa a un fattore, tutto italiano, quello della Gialappa’s band.

L’anno scorso, al grido di “salvate il soldato Mauro”, la Gialappa’s Band ha incentivato un consenso già di per sé ampissimo sul vincitore Mauro Marin. Ma chi è che viene “eletto” bersaglio e personaggio favorito dal trio comico? E perché?

In questa edizione, sono tanti i concorrenti presi di mira dalla Gialappa’s, uno su tutti David Loyen, il solo che finora ha fatto delle cose davvero assurde. Ma ci sono un paio di ragazzi che più degli altri vengono bersagliati dalle battute e uno di questi ha anche ricevuto, nell’ultima puntata, un appello a non essere votato per l’uscita, dato che è in nomination.

Si tratta di Davide Clivio, che ancora una volta è stato oggetto di scherno e dell’appello “salvate il soldato Clivio”. Il concorrente viene preso in giro per la sua ingenuità, che gli impedisce di comprendere subito gli scherzi dei compagni, a volte anche abbastanza primitivi.

Ma non è il solo: l’altro bersaglio favorito dalla Gialappa’s è Giuliano Cimetti, il gigolò soprannominato Spennacchiotto.it. Giuliano, infatti, perfettamente calato nel suo ruolo, dispensa consigli su come trattare le donne e parla della sua attività sessuale con nonchalance, facendo credere ai compagni di essere davvero un esperto in fatto di sesso. Con dei risultati assolutamente risibili. Non solo per la mancanza del fisico adatto (come decretato con voto dalle ragazze della casa), ma anche per la completa assenza di tatto e gentilezza verso le donne.

Per quanto riguarda Clivio, è al momento in nomination e c’è da immaginare che se stasera non uscirà un po’ di merito sarà anche del trio, che in lui sta investendo tanto nella speranza di sempre nuovi siparietti comici.