Sheila Capodanno è uscita dalla casa del Grande Fratello, ma ha ancora molto da dire sui suoi coinquilini, cui ha inviato un videomessaggio. In particolare all’amica Guendalina Tavassi, il suo ex orsacchiotto da coccole Pietro Titone e alla fidanzata in carica Ilaria Natali.

Partiamo dalle sole cose carine che Sheila ha detto, tutte rivolte a Guendalina:

Pietro è un uomo finito se esce Ilaria, ti voglio bene come una sorella, vai avanti fino in fondo, cambieranno tante cose ma io so che tu sei forte, vinci questo Grande Fratello per te e per Gaia, ce la puoi fare, ti sostengo.

Come ben aveva affermato Alfonso Signorini, non è tanto bello che venga rimarcato il fatto che Guenda è lì dentro per dare un futuro alla figlia Gaia: anche altri partecipanti, in passato, avevano dei figli e molto spesso vivevano in condizioni decisamente modeste, e inoltre se tutti quelli che vanno al GF dovessero considerarlo come un ufficio di collocamento, il reality verrebbe inevitabilmente snaturato.

Poi Sheila si è rivolta a Ilaria, consigliandole di mollare Pietro, per il quale sembra aver rinunciato alla propria dignità, e infine ha detto allo stesso Pietro:

Sei stato la mia più grossa delusione del GF, ti ho dato tutto e tu il mio bene l’hai usato finché ti ha fatto comodo, non sei un uomo perché non ammetti di aver fatto i tuoi errori e non sei capace di perdonare, esisti solo per te stesso, un guerriero di carta che cadrà presto.

Ma anche per gli altri non è che ci siano state rose: da Davide Baroncini, definito maschilista nel videomessaggio, a David Lyoen, considerato falso dalla giornalista di gossip, fino a Margherita Zanatta, troppo presa dalla sua storia con Nando Colelli.