Il Grande Fratello si prepara al rush finale vincendo la battaglia degli ascolti nel primetime di ieri. Tra le protagoniste di questa vittoria l’eliminata la scorsa settimana Cristina Del Basso, che ha fatto un’esibizione molto sensuale in una coppa di champagne. Il GF ha totalizzato ieri 3.676.000 spettatori, con il 18,61% di share, pari al 19,74 sul target commerciale.

Sorprese a go go hanno portato il reality a trionfare: mancano solo due puntate per la fine del Grande Fratello e naturalmente la tensione sale. Ma non per tutti. Cristina Del Basso è stata intervistata da DireDonna a una settimana dalla sua uscita, dimostrandosi molto dolce e altruista, positiva e ottimista. Un po’ come la si è vista al reality, avulsa dalle numerose liti di quest’anno, in un mondo di fiaba in cui si rivela percettiva e ricettiva.

Galleria di immagini: GF12: le immagini

Cristina, come mai hai deciso di tornare nel reality in cui hai esordito?

«In realtà si è presentata l’opportunità e mi sono detta: perché no? Riproviamoci. In fondo sono passati tre anni dal mio primo GF e nella mia vita è come se ne fossero trascorsi dieci o quindici, per tutte le cose che mi sono capitate. Sono cresciuta, ho trovato nuova consapevolezza nel rapporto con me stessa e gli stimoli totalmente cambiati da allora.»

All’inizio hai dato l’impressione ai compagni di aver desiderato una sorta di vacanza nel GF, come per staccare dalla frenesia della tua vita nel mondo dello spettacolo: è così?

«Una vacanza certamente no (ride, ndr). Ma il GF in fondo è un’esperienza che blocca per un periodo la frenesia della quotidianità, è un sospiro di sollievo, io dico sempre che è come tornare nel grembo materno. Niente fila alla posta, niente commissioni, niente spesa da fare, visite al commercialista e attività varie. Più che dal mondo dello spettacolo, è staccare dalle commissioni che si devono fare quando sei abituata a badare a te stessa, poi io vivo da sola da tanti anni.»

In questi anni hai avuto numerose esperienze nel mondo dello spettacolo, cosa ti piace e cosa no del tuo lavoro?

1Mi piace molto quello che faccio, perché mi consente di mettermi alla prova, anche perché i tempi televisivi sono molto scanditi e brevi e ogni volta affronto una nuova sfida. Quello che non mi piace… non so è difficile.»

I paparazzi per esempio?

«Quando sei un personaggio pubblico c’è sempre il rovescio della medaglia, ma io riesco a vivere la mia intimità in maniera serena, poi ogni tanto i paparazzi capitano, ma è molto raro. Ma mi sembrerebbe ipocrita fare una costatazione negativa, dopo aver preso parte a un reality in cui le telecamere ti spiano tutto il giorno, sono cose che metti in conto. Comunque l’ho trovata una cosa negativa del mio lavoro: sono le pause. Cioè a me capita di lavorare per due mesi e poi c’è una pausa di altri due mesi, non mi piace stare ferma.»

Alcuni tuoi compagni di avventura, come Floriana Messina, ti hanno accusato di flirtare con Armando Avellino: cosa dici?

«Non è vero assolutamente (ride di nuovo, ndr). Armando mi stava simpatico e poi tu non parli con gli uomini che sono solo amici? Come nella vita di tutti i giorni, ci sono persone con cui ti trovi meglio ad affrontare delle situazioni e ho trovato in Armando uno di questi.»

A proposito di amici, hai stretto un legame con Sabrina Mbarek che invece è antipatica a tutti nella casa di Cinecittà: cos’hai visto in lei che agli altri è sfuggito?

«Semplicemente è accaduto questo: mi sono trovata a confrontarmi con lei e ho visto una ragazza lontana da tutti. Io credo che nella vita si possano avere dei nemici, ma nei momenti di difficoltà e sofferenze degli altri avverto una forte solidarietà. Ci sono delle situazioni in cui i conflitti e le tensioni devono essere frenate e messe in stand by. Ho offerto a Sabrina il mio aiuto a risollevarsi, e ho trovato una persona sensibile, intelligente, che non ha paura di mostrarsi.»

Chi vincerà il Grande Fratello 12?

«A questo punto mi auguro Patrick Ray Pugliese o la stessa Sabrina.»