Rudolf Mernone ha lasciato il Grande Fratello 12 durante la diretta su Canale 5, attualmente ancora in corso. Il rugbista, uno dei concorrenti più amati di questa edizione, ha deciso di contrapporsi alla produzione, accusandola di poca correttezza nella gestione del reality.

Il pomo della discordia è stata l’ennesima questione sollevata sulla fidanzata Francesca, la giovane che aveva richiesto alla produzione del Grande Fratello, tramite avvocati, di non associare il suo nome né alla trasmissione né a Rudolf Mernone stesso. A sollevare i bollenti spiriti dello sportivo prima alcune dichiarazioni di Floriana Messina e poi un ultimatum deciso dal GF.

Galleria di immagini: Rudolf Mernone hot

Il tutto è iniziato quando Floriana, durante un RVM dedicato alla tristezza di Rudolf per la mancanza della fidanzata, ha affermato in confessionale come vi fosse la possibilità che la giovane possa aver percepito un tradimento da parte del compagno. Il riferimento è alla supposta liaison sollevata qualche mese fa da Guendalina Tavassi, racconto che non ha mai totalmente convinto il pubblico a casa.

Rudolf perde così la pazienza, accusando Floriana di essere una pezzente. A questo punto, però, interviene Alessia Marcuzzi che – visibilmente turbata – intima al ragazzo di mantenere l’educazione. Pochi minuti dopo è la stessa Marcuzzi a chiamare Rudolf nella stanza delle sorprese: il giovane potrà ricevere un messaggio dall’amata in cambio della perdita dell’immunità dalle nomination. Rudolf accetta e, dopo aver visto il videomessaggio, si convince del fatto che a Francesca sia probabilmente pervenuta una versione distorta sulla loro storia d’amore. Perdendo nuovamente le staffe, solleticato anche da Alessia e Alfonso Signorini i quali hanno sottolineato come Rudolf avesse più volte mostrato indecisione rispetto al gioco, il rugbista ha accusato la produzione di avergli impedito di abbandonare il reality, minacciandolo con il pagamento di una penale.

A questo punto la situazione degenera rapidamente. La discussione avviene sia nella stanza delle sorprese che in confessionale, dove Rudolf accusa la produzione di aver spinto delle relazioni all’interno della casa a suo avviso inesistenti, come quella fra Chiara Giorgianni e Amedeo Aterrano oppure quella fra lui e Ilenia Pastorelli, additando gli autori di averlo spronato durante i confessionali all’avvicinamento proprio ad Ilenia. Alessia, decisamente innervosita, smentisce con forza ogni accusa, sottolineando la correttezza dello staff del GF, tacciando poi il giovane di maleducazione. Ma Rudolf è determinato e, dopo aver ricevuto rassicurazioni sull’assenza di qualsiasi tipo di multa, decide di abbandonare la trasmissione.

Nonostante gli altri coinquilini abbiano cercato in tutti i modi di impedire l’abbandono di Rudolf dal gioco, il concorrente ha varcato la porta rossa. Particolarmente turbata proprio Ilenia, la persona più legata a Rudolf all’interno della casa, scoppiata in pianto inconsolabile.

Non è nostra competenza stabilire se il Grande Fratello sia truccato o meno, così come ha lasciato intendere Mernone, si preferisce conferire al lettore l’onere di questo giudizio. La bagarre successa in diretta, tuttavia, di certo apre interrogativi e strascichi su un’edizione che ha già registrato il terzo abbandono: chi avrà ragione tra la produzione e Rudolf?