Il Grande Fratello, come ogni anno, giunge al termine: tempo di nodi che vengono al pettine per i cinque finalisti, che nella puntata di stasera vedranno ospite Noemi che li allieterà in arena con “Sono solo parole”, la canzone portata a Sanremo. Ma il nodo più importante di questa finale è tra le due concorrenti che sembrano essere le favorite per la vittoria: Sabrina Mbarek e Gaia Bruschini.

Sabrina Mbarek e Gaia Bruschini sono infatti i due fenomeni, tutti in rosa, di quest’edizione del Grande Fratello: Gaia è la sola concorrente ancora in gara presente al reality fin dalla prima puntata e la sua fanpage su Facebook conta oltre 20.000 sostenitori, il doppio di quelli di Sabrina. La Mbarek però è uscita indenne da tantissime prove al televoto, facendo nascere così delle fantasiose ipotesi sul suo conto, dato che molti credono sia teoricamente avvantaggiata dalla produzione. Ma la grande domanda è: chi la spunterà tra le due che sembrano essere le protagoniste indiscusse, nel bene e nel male, di questa finale?

Galleria di immagini: Gaia Elide Bruschini

Leggi l'articolo     LEGGI i misteri di Sabrina Mbarek al Grande Fratello 12    Leggi l'articolo

Una delle teorie del complotto che gira da un po’ di tempo sul conto di Sabrina, e che sembra l’idea di un dietrologo degno della leggenda metropolitana della morte di Paul McCartney, è quella che sostiene come la famiglia della Mbarek abbia dei contatti con la famiglia Craxi, della quale tutti ricordano negli anni ’80 i rapporti che la legavano all’ex premier Silvio Berlusconi, padre del presidente di Mediaset Piersilvio.

Un’ipotesi tutta da ridere, soprattutto perché non supportata da prove. Ma anche se fosse, è sufficiente a giustificare un presunto imbroglio? Si è parlato anche di uno sceicco che avrebbe finanziato dei call center preposti a televotare Sabrina. Ma tutte queste teorie non prendono in considerazione quelle che potrebbero essere delle maggioranze silenziose di persone che non vivono su social network e per questo non decantano le proprie preferenze.

Su Gaia Bruschini, invece, non pende nessuna spada di Damocle: entrata come Miss Lesbica, ha parlato da subito e tranquillamente della propria bisessualità. Tanti gli amici che si è fatta in casa, al di là di schieramenti e di gruppi, che sembrano ormai solo qualcosa che appartiene al passato e che forse il pubblico non ha gradito troppo. Gaia è una ragazza semplice, lontana dagli stereotipi, che ha difeso le proprie idee persino fino allo scontro con le persone a cui si è sentita legata, come Ilenia Pastorelli e Floriana Messina, con cui ha cercato sempre la pace. Gaia è la prescelta vincitrice dei social network e del Web in generale: la spunterà contro Sabrina?