Gianluca Zito come Roger Moore o Sean Connery? Pare che il muscoloso concorrente dello scorso Grande Fratello sia deciso a intraprendere una carriera cinematografica. Chi interpreterà? Naturalmente 007, la spia al servizio di sua maestà britannica.

Il ruolo se l’è scelto da solo, non è che sia stato chiamato direttamente da Hollywood, dove si aveva la necessità di un attore partenopeo che facesse la parte di un inglese con licenza di uccidere, ossia James Bond, il personaggio nato dalla fervida fantasia di Ian Fleming.

Pare però che Zito voglia mettersi di impegno e studiare recitazione. Non sarebbe il primo nella grande famiglia dei gieffini: Marina La Rosa, concorrente della prima edizione, balzò dopo lungo studio alla recitazione internazionale, con una piccola parte in Beautiful e in una telenovela sudamericana. Allo stesso modo, Luca Argentero, proveniente dalla terza edizione, ha intrapreso una fiorente carriera nel cinema nostrano.

Zito ha raccontato a Leggo:

Molti dicono che dopo il GF non si può fare cinema, ma non è vero. Presto mi vedrete al cinema. Penso di avere il volto adatto, molto espressivo, un po’ napoletano e un po’ californiano. Mi vedo in ruoli da duro, tipo agente 007.

Ci chiediamo come se la caverà con la memoria. Zito, infatti, è stato più volte canzonato dalla Gialappa’s band per non ricordare i testi delle canzoni. Nel video qui sotto lo vediamo cimentarsi con il bellissimo testo di “Azzurro”, composto da Paolo Conte.