Natale 2011: Katy Perry ritorna come testimonial GHD. Sarà proprio lei, ventisettenne cantante e attrice statunitense, la protagonista della nuova campagna Limited Edition “Ghd Scarlet” per l’illustre marchio, tra i più noti brand di prodotti per hairstyler professionisti e non solo.

Per l’occasione è stato David LaChapelle come autore degli scatti che vedono la bellissima vincitrice degli MTV EMA 2011 come Best live, al centro di un set letteralmente da favola. Infatti, il fotografo e regista di Fairfield ha scelto per la promozione {#Natale 2011} un’ambientazione in pieno stile film anni 20, con una Katy Perry che incarnerà due personaggi fiabeschi agli antipodi: infatti l’esplosiva interprete si è divisa tra l’ingenua bontà di Biancaneve e la perfidia della strega cattiva di Grimilde.

La Chapelle intende racchiudere nel viso d’angelo e la sinuosità dei capelli di Katy Perry l’idea del contrasto tra bene e male, con l’intento di incentivare un nuovo stile per l’inverno 2011/2012: quello delle star di una Hollywood degli anni ’20; una scelta esuberante, sebbene Katy abbia dovuto rinunciare al fucsia dei suoi capelli. Per Katy è stata poi l’occasione di vestire i panni della principessa delle fiabe, dopo essere già entrata in contatto con l’omologo ruolo in concomitanza del casting per l’attrice principale del nuovo remake della favola di Biancaneve, scelta poi caduta sull’attrice {#Kristen Stewart}.

Dopo la prima collaborazione dello scorso inverno, il nuovo spot cadrà in un perfetto clima natalizio. La linea, tutta nuova, comprende prodotti per capelli e la piastra Ghd Scarlet in edizione limitata, al prezzo di circa 200 euro e sarà proprio il punto di forza della campagna promozionale dedicata alle festività del brand dedicato all’acconciatura a caldo.

Anche questa volta la cantantautrice californiana è entusiasta di essere stata scelta, specialmente perché potrà usufruire dei prodotti del celebre marchio, durante le prossime date del suo California dreams tour, sfoggiando così delle irresistibili e sempre perfette acconciature.

Fonte: Marieclaire